Film 2013-2014: Samuel L. Jackson per l'anime Kite - Vin Diesel sarà Kojak - Franco non sarà nell'Alba del Pianete delle Scimmie 2?


I Mercenari 3: 300 milioni di dollari tondi tondi, contro i 274 raccolti dal primo. I Mercenari 2 è stato innegabilmente un successo di pubblico, tanto da confermare il terzo (ed ultimo?) capitolo della saga. Al già ricco cast, per la gioia dei fan, potrebbe aggiungersi Jackie Chan. La stella d'Oriente venne già contattata per le riprese del capitolo 2, ma rifiutò l'invito perché tutt'altro che entusiasta di apparire come semplice e banale comprimario. Eppure qualcosa è cambiato, visto che lo stesso Chan ha annunciato che sarà ne I Mercenari 3, ma come co-protagonista. Se il suo ruolo dovesse essere nuovamente secondario, non se ne farebbe nulla. Quando si dice una vera e propria prima donna...

Dawn of the Planet of the Apes: un fulmine a ciel sereno. James Franco potrebbe non essere in Dawn of the Planet of the Apes, atteso sequel dell'Alba del Pianeta delle Scimmie. L'addio di Rupert Wyatt alla regia, con conseguente ingresso di Matt Reeves, avrebbe infatti cambiato le carte in tavola, tanto da rimettere Franco in discussione. A parlarne, via Mtv, lo stesso attore: 'Stavo per prendere parte al sequel. Ci fu un momento in cui Rupert Wyatt era in cabina di regia. Un sacco di personaggi umani che erano nel primo film sarebbero poi morti nel capitolo due che Rupert stava per dirigere. Ma ora Rupert non è più nel film, quindi non lo so. La mia ipotesi è che non ci sarò. Nessuno mi ha ancora parlato da quando Rupert ha lasciato". Ora, possibile che la Fox si sia dimenticata di Franco per il capitolo 2, già annunciato per il 23 maggio del 2014?

Kojak: il mitico tenente Kojak sbarca al cinema, con Vin Diesel nei panni del leggendario personaggio interpretato da Telly Savalas. La Universal, che ha prodotto la serie tv dal 1973 al 1978, ha ingaggiato Neal Purvis e Robert Wade, sceneggiatori di Skyfall, per dar vita al lungometraggio, che potrebbe far sorgere un vero e proprio franchise. I due saranno ovviamente chiamati a reinventare e rendere più attuale il personaggio del tenente, ad un passo dall'essere muscoloso e ovviamente pelato, grazie a Vin Diesel. Da Riddick ai chupa chupa. Miracoli del Cinema.

Kite: Samuel L. Jackson ritrova David R. Ellis (regista di Snakes on a Plane) per l'adattamento in live action di un anime giapponese, Kite, 15 anni fa diretto da Yasuomi Umetsu. "Dopo Robocop, farò questa versione live action di Kite, l'anime giapponese. Farò questa versione live action a Johannesburg". Poche parole ma buone per il leggendario Samuel, da oltre un anno legato a questa curiosa ma intrigante idea. Al centro della trama una ragazza che cerca vendetta per il padre assassinato, un poliziotto che è stato ucciso da un collega corrotto. Collaborando con l’ex-partner del padre per trovare l’assassino, l'adolescente non sa che il killer è più vicino a lei di quanto possa immaginare. Uscito nel 1998, il violento, esplicito e controverso anime è diviso in due episodi da 30 minuti l'uno nella versione originale, mentre la versione americana è stata ridotta a 45 minuti. Via alle riprese imminente.

Paradise Lost: concluso Hunger Games 2, Josh Hutcherson potrebbe entrare nel cast di Paradise Lost, film che vedrà Benicio Del Toro interpretare Pablo Escobar. Secondo Deadline, Hutcherson potrebbe vestire i panni di un giovane surfista irlandese che va a far visita al fratello in Colombia. Qui, incontrerebbe l'amore della sua vita e lo zio Pablo. Andrea Di Stefano farà così il suo esordio alla regia, per un progetto che dovrebbe partire con le riprese a marzo, a Panama.

Jupiter Ascending: archiviato il secondo flop consecutivo dopo il boom di Matrix (Speed Racer e Cloud Atlas), Lana Wachowski e Andy Wachowski si preparano al ritorno sul set grazie allo sci-fi Jupiter Ascending. Al centro della trama un universo in cui gli esseri umani sono come i Cro-magnon o gli Australopitechi rispetto ad altri esseri che possono invece diffondersi nella galassia. Una scala evolutiva che ci vede alla base, con una donna a sua insaputa minaccia della Regina dell'Universo, avendo il suo stesso perfetto patrimonio genetico. Ora, già ingaggiati Channing Tatum e Mila Kunis, il film sarebbe ad un passo dal portare a bordo Eddie Redmayne, mancato Harry Osborn nel prossimo The Amazing Spider-Man 2 ma assai apprezzato con Les Miserables. Secondo Variety, le trattative sarebbero a buon punto, per un film che potrebbe affossare definitivamente, o far risorgere, la carriera di Lana ed Andy.

I Muppet 2: forse ci siamo. La Disney ha probabilmente trovato il suo 'essere' umano per il sequel dei Muppet. Parliamo di Ricky Gervais, in trattative con lo studio per affiancare Ty Burell, che interpreterà un agente dell'Interpol. Perso per strada Jason Segel, ma con James Bobin confermato in cabina di regia, il film troverebbe così il suo protagonista 'umano', prima di partire con la produzione. A sceneggiare il tutto, ancora una volta, Nicholas Stoller.

Animal Rescue: sempre più lanciata in quel di Hollywood, Noomi Rapace sarebbe in trattative per prender parte ad Animal Rescue, thriller tratto dal romanzo di Dennis Lehane. Al centro della trama un solitario barista di Boston che salva un cucciolo da un bidone della spazzatura, diventando il bersaglio dell'ex padrone del cane, mentalmente instabile e violento. Tutto questo mentre rimane coinvolto in una cospirazione criminale, che sta prendendo piede nel bar dove lavora, controllato dalla mafia. Protagonista della pellicola Tom Hardy , con la Rapace ipotetica sua ragazza. A sceneggiare il film lo stesso Lehane, autore tra le altre cose dei romanzi che hanno poi dato vita a Gone Baby Gone, Shutter Island e Mystic River.

  • shares
  • Mail