• Film

Arthur e il popolo dei Minimei – trama e curiosità sul film di Rai 3

Arthur e il popolo dei Minimei: curiosità sul film di Luc Besson

UPDATE: la Rai ha deciso di rinviare il film per far spazio a La polizia ringrazia, per ricordare Mariangela Melato, scomparsa prematuramente questa mattina.

Questa sera su Rai 3 alle 21.05 andrà in onda Arthur e il popolo dei Minimei, film fantastico per famiglie del 2006 scritto, prodotto e diretto dal regista francese Luc Besson e tratto dai libri per bambini Arthur e il popolo dei Minimei e Arthur e la città proibita, scritti entrambi dallo stesso Besson. Il film presenta alcune sequenze girate in live action e altre, la maggior parte, realizzate in CGI. Per quel che concerne le riprese dal vivo il cast include Freddie Highmore, già protagonista del remake La fabbrica di cioccolato di Tim Burton e del fantasy Spiderwick – Le cronacheMia Farrow, attrice apparsa in numerosi film di Woody Allen tra cui Annah e le sue sorelle e New York Stories.

Anni ’60, in una fattoria un ragazzino di dieci anni di nome Arthur (Highmore) è ignaro del fatto che sta per affrontare la più incredibile e magica avventura della sua vita. Affidato dai genitori alla nonna (Farrow), Arthur è molto preoccupato per suo nonno (Ron Crawford), l’uomo è scomparso misteriosamente lasciando la fattoria indebitata preda di un avido uomo d’affari. In attesa di avere sue notizie Arthur segue alcuni indizi colti dai racconti di suo nonno un tempo esploratore, indizi che lo porteranno alla scoperta di un magico mondo dove vivono i minuscoli Minimei, ma per raggiungere quel luogo di meraviglie e avere l’occasione di salvare la fattoria dei nonni, Arthur dovrà attraversare un portale magico, che avrà il potere di trasformare egli stesso in uno dei Minimei…

Cast e personaggi: Freddie Highmore (Arthur); Mia Farrow (Granny Suchot, nonna di Arthur); Ron Crawford (Archibald Suchot, il nonno di Arthur); Penny Balfour (Rosie Suchot, la madre di Arthur); Doug Rand (il padre di Arthur); Adam LeFevre (Ernest Davido); Jean Bejote Njamba (capo Bogo-Matassalai).

Il cast di doppiatori americani del film include gli attori Robert De Niro (Re dei Minimei), Jimmy Fallon (Principe Betameche), Jason Bateman (Darkos), Harvey Keitel (Miro), Emilio Estevez (traghettatore) e i cantanti David Bowie (Maltazard), Madonna (Principessa Selenia) e Snoop Dogg (Max).

Il personaggio della principessa Selenia è ispirato all’attrice Milla Jovovich, mentre quello di Maltazard è stato realizzato sulle fattezze di David Bowie che lo doppia nella versione americana,

 Per la versione tedesca del film Arthur è stato doppiato dal cantante Bill Kaulitz, leader della band dei Tokio Hotel.

 Durante i titoli di coda sfilano i Minimei apparsi del film con i nomi dei loro doppiatori, l’ultimo personaggio a sfilare è Luc Besson in versione “minimeo“.

Con un budget di 65 milioni di euro il film ai botteghini francesi fu un grande successo battendo anche il live-action Asterix alle Olimpiadi.

 Gli esseri umani trasformati in Minimei hanno 5 dita, i Minimei dalla nascita 4, mentre il re ne ha solo 3.

Nel film c’è un esplicito omaggio alla leggenda di Re Artù e la spada nella roccia, infatti oltre al suo nome, il protagonista Arthur è l’unico in grado di estrarre la spada sacra dalla pietra (nemmeno la principessa Selenia ne è in grado).

 Luc Besson dichiarò che questo sarebbe stato il suo ultimo film come regista, ma chiaramente in seguito cambiò idea.

Nel film si citano diversi film tra questi La febbre del sabato sera, Pulp Fiction e Il signore degli anelli: Le due torri.

Le musiche sono di Eric Serra (Il quinto elemento, Nikita e Léon) e la colonna sonora include i brani “Quest for Love” di Jewel Kilcher (trovate il video ufficiale in coda al post), “Let’s Dance” di David Bowie, “Rosalie” di Cole Porter, “You Never Can Tell” di Chuck Berry, “Stayin’ Alive” dei Bee Gees e “Go Girl” di Snoop Dogg.

Il film ha fruito di due sequel Arthur e la vendetta di Maltazard (2009) e Arthur e la guerra dei due mondi (2009).

(Fonti IMDb – Wikipedia)

I Video di Cineblog