• Film

Film 2013-2014: arriva il sequel de La tigre e il dragone – il remake di Suspiria è morto? – Robotech al cinema

Niente Suspiria. Problemi produttivi per il remake del capolavoro di Dario Argento

– La tigre e il dragone 2: digerito la notizia bomba Star Wars VII, ad Hollywood la vita ovviamente prosegue, tanto dal pianificare il sequel che non ti aspetti. Perché 13 anni dopo i 4 Oscar vinti e i 213 milioni di dollari incassati in tutto il mondo, La tigre e il dragone avrà un capitolo 2. Secondo quanto riportato da Deadline, la Weinstein Company avrebbe programmato per maggio il via alle riprese del sequel del film di Ang Lee, nel 2000 vincitore di ogni ben di Dio e a suo tempo tratto da “Crouching Tiger, Hidden Dragon”, quarto libro della “Crane-Iron Pentalogy” di Wang Du Lu. Il capitolo 2 si rifarebbe a Silver Vase, Iron Knight, quinto libro della Crane-Iron Pentalogy. John Fusco (Hidalgo, Young Guns) starebbe lavorando alla sceneggiatura, mentre in sostituzione di Ang Lee arriverebbe Ronny Yu (Freddy vs Jason, La sposa di Chucky). Al centro della trama ancora una volta Yu Shu Lien, interpretata da Michelle Yeoh nel primo film. Per ora tutto tace sul casting della pellicola, ma è abbastanza evidente che sarà impossibile riprendere in mano La tigre e il dragone senza i suoi protagonisti. Immancabile, Yuen Wo Ping alle coreografie.

– Justice League: forse ci siamo. Latino Review ha infatto spoilerato i 5 nomi principali della Justice League targata DC Comic. Ovvero Superman, Batman, Lanterna Verde, Wonder Woman e Flash. Se Henry Cavill dovrebbe tornare ad indossare il costumone di Clark Kent, non si hanno notizie sulla riconferma di Ryan Reynolds, mentre tutto tace sul volto del nuovo Uomo Pipistrello. Nel caso di Wonder Woman e Flash, ovviamente, si dovrebbe partire da zero. Martian Manhunter e Aquaman, dati come certi fino a poche settimane fa, sarebbero invece decaduti. Ma saranno davvero credibili questi spoiler?

– Robotech: non solo Pacific Rim, ma anche Robotech. Hollywood scopre l’amore per i robottoni, dando il via alla produzione per un lungometraggio in live action della celebre serie televisiva animata di fantascienza creata nel 1985. Nato ‘fondendo’ in un’unica serie di 85 puntate tre diversi anime, ovvero Chōjikū Yōsai Macross, Chōjikū kidan Southern Cross e Kiko soseiki Mospeada, Robotech ha ottenuto l’approvazione definitiva dalla Warner, dopo 5 anni di fastidioso ed infinito stallo. Il regista di spot televisivi Nic Mathieu sarebbe in trattative per girare il tutto, dopo aver bruciato negli anni ben 3 sceneggiatori, ovvero Alfred Gough, Miles Millar e Lawrence Kasdan. Akiva Goldsman, Joby Harold, Tobey Maguire, Matthew Plouffe e Tory Tunnell saranno chiamati a preoccuparsi del lato produttivo. Primo ciak entro la fine dell’anno? Via al casting.

‘Incontro Isabelle Huppert. Secondo lei l’annunciato remake di Suspiria, dove dovrebbe essere Miss Tanner, non si farà: ‘trop des problems’

Il 18 gennaio scorso è stata Piera Detassis, via Twitter, a lanciare il rumor, quest’oggi confermato da David Gordon Green, regista dell’annunciato e temuto remake di Suspiria. Perché dopo anni di ‘chiacchiere’, il film sarebbe seriamente arrivato ad un punto di non ritorno. Intervistato al Sundance sull’argomento, dovendo promuovere l’uscita di Prince Avalanche, il regista ha confessato lo stallo della produzione per via legali. Il primo ciak sarebbe dovuto andare in onda a settembre del 2012, se non fosse che negli 6 mesi non sia successo nulla. Suspiria è così finito in un limbo legale, che lo ha di fatto ‘bloccato’. Tanto da considerarlo finito? Probabilmente sì. Che abbiano inizio i festeggiamenti.

I Video di Cineblog