Stasera in tv: “12 Soldiers” su Rai 2

Rai 2 stasera propone 12 Soldiers , film di guerra del 2018 diretto da Nicolai Fuglsig e interpretato da hris Hemsworth, Michael Shannon ed Elsa Pataki.

Cast e personaggi

Chris Hemsworth: capitano Mitch Nelson
Michael Shannon: Hal Spencer
Michael Peña: sergente Sam Diller
Navid Negahban: generale Abdul Rashid Dostum
Trevante Rhodes: sergente Ben Milo
Geoff Stults: Sean Coffers
Thad Luckinbill: Vern Michaels
William Fichtner: colonnello John Mulholland
Rob Riggle: colonnello Max Bowers
Elsa Pataky: Jean Nelson
Austin Stowell: sergente Fred Falls
Ben O’Toole: Scott Black
Austin Hébert: sergente Pat Essex
Kenneth Miller: Kenny Jackson
Kenny Sheard: sergente Bill Bennett
Jack Kesy: Charles Jones
Numan Acar: Mullah Razzan
Fahim Fazli: comandante Khaled
Taylor Sheridan: Brian

Doppiatori italiani

Massimiliano Manfredi: capitano Mitch Nelson
Pino Insegno: Hal Spencer
Alessio Cigliano: sergente Sam Diller
Paolo Marchese: generale Abdul Rashid Dostum
Andrea Mete: sergente Ben Milo
Alessandro Quarta: Sean Coffers
Angelo Maggi: colonnello John Mulholland
Francesco Pezzulli: sergente Pat Essex

Trama e recensione

L’unità speciale Alpha 595 guidata dal Capitano Mitch Nelson (Chris Hemsworth) parte volontariamente per l’Afghanistan all’indomani degli attentati dell’11 settembre. 12 uomini in missione nella terra più pericolosa del mondo devono affrontare 50,000 talebani, combattendo contro carrarmati e lanciarazzi in un territorio controllato dai fondamentalisti. Per sopravvivere una sola possibilità: vincere. Nell’inferno di una terra straniera ed ostile, una battaglia epica e spettacolare, che porterà Mitch e i suoi uomini a cambiare la storia.

Curiosità

  • Rob Riggle interpreta l’allora tenente colonnello Max Bowers, ex comandante di battaglione del 5° gruppo delle forze speciali. Riggle, un marine, in realtà ha servito direttamente sotto i veri Bowers durante lo stesso periodo di tempo su cui è basato il film. Secondo Riggle, Bowers ha “amato” la sua rappresentazione nel film.
  • Chris Hemsworth ed Elsa Pataky interpretano una coppia nel film. Nella vita reale sono sposati e con figli.
  • “Dostum”, il cognome del generale uzbeko, significa “il mio migliore amico” in uzbeko e in molte altre lingue turche e indoeuropee.
  • La canzone che i soldati delle forze speciali cantano mentre sono sull’elicottero Chinook con le parole del testo, “… Ali d’argento sul petto…” si chiama “La ballata del berretto verde”, del sergente Barry Sadler. È stata resa popolare durante la guerra del Vietnam.
  • Il film è basato sul libro di saggistica di Doug Stanton “Horse Soldiers”, che racconta la storia degli ufficiali paramilitari della CIA e del personale delle forze speciali statunitensi oltre ai controllori di combattimento USAF, inviati in Afghanistan subito dopo gli attacchi dell’11 settembre. Tra gli eventi trattati nel libro, ma non nel film c’è la rivolta della prigione di Qala-i-Jangi, una delle battaglie più sanguinose del primo periodo della guerra in Afghanistan.
  • Molti dei soldati delle forze speciali dell’esercito americano visti nel film indossano giacche di pile nere. Nel libro “Horse Soldiers” (ribattezzato “12 Strong/12 Soldiers” all’uscita del film) di Doug Stanton, su cui si basava il film, le giacche di pile nere erano, per qualche motivo, un oggetto molto popolare tra il personale delle forze speciali pronto ad andare in Afghanistan, tanto che quando le loro fonti originali finirono le scorte, gli uomini delle forze speciali le comprarono prontamente e direttamente dal produttore, North Face.

  • I B-52 che effettuano il bombardamento provengono da Barksdale AFB, Louisiana. Ciò è indicato dalla designazione della coda “LA” sul bombardiere.
  • Le riprese principali sono iniziate alla fine di novembre 2016 in Nuovo Messico.
  • Sebbene gran parte delle riprese si siano svolte vicino al sito militare “White Sands Missile Range”, le scene che coinvolgono gli accampamenti militari non facevano parte di una vera installazione dell’esercito americano. Le strutture sono state affittate da AKS Military, una società privata. AKS ha anche fornito le strutture militari per il film Transformers (2007).
  • Michael Peña e Michael Shannon sono apparsi entrambi in World Trade Center (2006), con Shannon nei panni di un ex marine che si presenta sul posto per aiutare con i soccorsi.
  • Questa è la seconda volta che William Fichtner interpreta un membro della Delta Force. Ha interpretato un personaggio composito, SFC Jeff Sanderson, in Black Hawk Down – Black Hawk abbattuto (2001) e interpreta il Col. John Mulholland in “12 Soldiers”. Lo stesso Mulholland era un ufficiale dello staff della Delta Force al momento della battaglia del 1993 a Mogadiscio che ha ispirato il libro di Mark Bowden e il film di Ridley Scott.
  • Il capitano Nelson ricarica il suo fucile verso la fine dell’ultima battaglia, è l’unica volta in cui un soldato americano ricarica la sua arma nell’intero film.
  • Navid Negahban, che interpreta il generale Dostum, e Numan Acar, che interpreta il Mullah Razzanm, sono apparsi entrambi come cattivi in ​​diverse stagioni di Homeland: Caccia alla spia (2011) e  nel remake live-action Aladdin (2019).
  • Seconda collaborazione basata su eventi di vita reali di Thad Luckinbill, Kenneth Miller e Geoff Stults, la prima è stata Fire Squad – Incubo di fuoco (2017) incentrato sui Granite Mountain Hotshots morti in un incendio boschivo.
  • Il “fermacarte” che la soldatessa usa sulla mappa srotolata è un telefono satellitare Motorola serie 9500.
  • Il film costato 35 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 71.

Note di produzione

Ogni adulto americano sa esattamente dove si trovava e cosa stava facendo in quella terribile mattina dell’11 settembre 2001. Ma fino a poco tempo fa, erano in pochi a conoscere gli eventi straordinari che si erano svolti poco dopo. Mentre il paese ancora vacillava, 12 coraggiosi membri delle Forze Speciali dell’esercito americano – conosciuti come i Berretti Verdi – lasciarono le loro case e i propri cari per affrontare una pericolosa missione segreta nell’Afghanistan dilaniato dalla guerra. Questi “12 Soldiers” furono scelti per contrattaccare gli attacchi terroristici. Non gli fu ordinato di andare. Si offrirono volontari. E adesso la vera storia di questi dodici combattenti viene portata sul grande schermo nel film d’azione 12 Soldiers. Il produttore Jerry Bruckheimer dice, “Mentre il popolo americano era ancora sotto shock, questi uomini si sono avventurati verso l’ignoto, in una situazione piena di pericoli, per cercare di pareggiare i conti e offrirci una vittoria. Hanno dovuto lasciare le loro mogli e i loro figli, senza sapere dove stessero andando o se sarebbero mai riusciti a tornare indietro. L’operazione è rimasta segreta per diversi anni – la maggior parte della gente non ne ha mai nemmeno sentito parlare – ma questi uomini sono dei veri eroi”. Il regista di 12 Soldiers, Nicolai Fuglsig, aggiunge: “Erano in prima linea, i primi soldati americani sul territorio dell’Afghanistan. Quando arrivarono, si trovarono in inferiorità numerica di 5.000 a 1 rispetto ai nemici, e costantemente a rischio di cattura a causa dell’enorme taglia che i talebani avevano messo sulle loro teste”. Con il nome in codice di Task Force Dagger, la missione era tanto diplomatica quanto militare. Fuglsig spiega: “Questa piccola squadra delle Forze Speciali doveva raggiungere il Generale Abdul Rashid Dostum, leader dell’Alleanza del Nord in Afghanistan, nel tentativo di aiutarlo a riprendere il controllo della regione. È stato il primo passo della lotta americana contro i talebani e Al Qaeda dopo l’11 settembre”. L’Alleanza del Nord, una fragile coalizione di leader militari afghani, si era in qualche modo fratturata negli anni dalla sua formazione nel 1996, ma c’era comunque una cosa che continuava ad unirli: il reciproco desiderio di liberare il loro paese dagli spietati talebani.

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono del compositore scozzese Lorne Balfe (6 Underground, Pacific Rim: La rivolta, Terminator Genisys, Bad Boys for Life).
  • La colonna sonora del film include i brani: “Al Adhan” di Youssef El Mejjad, “Azan” di ‘Jamal Farraki e “It Goes On” di Zac Brown.

TRACK LISTINGS:

1. Generations 2:06
2. 20,000 Feet Above 3:01
3. Soldier’s Wife 5:06
4. Waiting for Dostum 3:05
5. Drop Bombs 7:25
6. Writing Letters 2:41
7. Dostum’s Cave 5:15
8. First Attack 3:27
9. 12 Strong 3:02
10. Fight Like You Ride 3:12
11. Ambush 4:18
12. Prayers 4:37
13. Warlord 3:35
14. Najib 3:00
15. The Tangi Gap Assault 2:53
16. Evac 3:29
17. Rescue 3:45
18. Handshake 2:27
19. Special Forces 4:21

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film in tv

Tutto su Film in tv →