I Mercenari 3: Patrick Hughes alla regia

Un quasi esordiente alla regia per I Mercenari 3. Sly Stallone ha scelto. Sarà Patrick Hughes a girare il terzo capitolo della saga

In principio fu Sylvester Stallone, nei panni di produttore, protagonista, regista e sceneggiatore. Poi subentrò Simon West, ed ora la palla passa a Patrick Hughes. I Mercenari 3 ha trovato il suo nuovo 'direttore d'orchestra', annunciato nella notte via Twitter dallo stesso Super Sly.

"EX3 ha bisogno di freschezza, di classe e deve essere molto tosto.... trovato... sudore, sangue e paura, coming soon... il mio miglior film d'azione, l'ultimo Rambo, voglio che anche questo sia top e credo che avrà del nuovo sangue".

Queste le criptiche parole dell'attore, che ha poi svelato l'ingaggio di Hughes, scelto proprio da Sly e ad oggi regista di un solo lungometraggio, Red Hill, uscito nel 2010. Nel secondo capitolo del franchise, oltre a Stallone trovammo sul setJason Statham, Jet Li, Dolph Lundgren, Chuck Norris, Nan Yu, Randy Couture, Terry Crews, Liam Hemsworth, Jean-Claude Van Damme, Bruce Willis e Arnold Schwarzenegger.

Nessuno sa al momento chi tornerà, chi saluterà e chi si aggiungerà, anche se dal messaggio di Sylvester è facile intuire che diverse new entry proveranno a chiudere la trilogia in un modo più che dignitoso. Avi Lerner pochi mesi fa sostenne che la produzione aveva provato ad imbastire dei 'ragionamenti' con Clint Eastwood, Harrison Ford, Wesley Snipes, Nicolas Cage e Mickey Rourke, ma al momento nessuno di questi nomi è mai stato confermato.

Uscito nel 2010, The Expendables ha incassato 274,470,394 dollari in tutto il mondo, dopo esserne costati un'ottantina, mentre The Expendables 2, sbarcato in sala due anni dopo, toccò quota 300 milioni, dopo esserne costati esattamente 100. Riuscirà il terzo capitolo del franchise a fare di meglio?

  • shares
  • Mail