Trailer e locandina italiana per Crazy Heart

Una statuetta già in tasca. Il 7 marzo prossimo Jeff Bridges trionferà giustamente agli Oscar del 2010 grazie alla strepitosa prova d’attore che ci ha regalato con questo Crazy Heart, film targato Fox Searchlight costato appena 7 milioni di dollari e capace di conquistare 3 nomination agli Oscar e vincere 2 Golden Globes. Quattro volte

Una statuetta già in tasca. Il 7 marzo prossimo Jeff Bridges trionferà giustamente agli Oscar del 2010 grazie alla strepitosa prova d’attore che ci ha regalato con questo Crazy Heart, film targato Fox Searchlight costato appena 7 milioni di dollari e capace di conquistare 3 nomination agli Oscar e vincere 2 Golden Globes.

Quattro volte candidato (ma mai premiato) all’Academy Award®, Jeff Bridges interpreta Bad Blake, un antieroe romantico, a metà tra comicità e tragedia, nel film di esordio dello sceneggiatore e regista Scott Cooper. Bad Blake è un cantante di musica country a pezzi, che ha vissuto troppi matrimoni, troppi anni on the road e troppi drink (praticamente un Drugo più vecchio, ubriaco e meno drogato). Tuttavia, Bad prova a cercare la salvezza con l’aiuto di Jean (Maggie Gyllenhaal), una giornalista che scopre l’uomo vero dietro al musicista. Mentre lui lotta nella strada verso la redenzione, impara nel modo più duro come una vita difficile possa dipendere dal cuore folle di un uomo.

Pieno di musica country, Crazy Heart, tratto dal romanzo omonimo di Thomas Cobb, contiene delle canzoni originali del compositore e produttore vincitore del Grammy® e nominato all’Academy Award® T Bone Burnett (L’amore brucia l’anima, Fratello, dove sei?), assieme al compianto cantautore texano Stephen Bruton. Aspettando il meritato e certo (mi ci gioco casa) trionfo del sensazionale Bridges (e della canzone portante), e la nostra recensione in anteprima (in arrivo lunedì), il film ci regala oggi la locandina e il trailer italiano, per voi dopo il saltino. Quando lo vedremo al cinema? Il prossimo 5 marzo.

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →