Venezia 2010: il Mouse d’oro premia Silent Souls e Incendies

Ovsyanki (Silent Souls) vince il Mouse D’Oro per l’edizione 2010 della Mostra del Cinema di Venezia. Il premio della critica online (100 giurati e 42 tra le migliori webzine italiane) è andato al film di Aleksei Fedorchenko con la seguente motivazione: “Per aver saputo unire con efficacia sperimentazione e narrazione all’interno di un’opera capace di

di carla

Ovsyanki (Silent Souls) vince il Mouse D’Oro per l’edizione 2010 della Mostra del Cinema di Venezia. Il premio della critica online (100 giurati e 42 tra le migliori webzine italiane) è andato al film di Aleksei Fedorchenko con la seguente motivazione:

“Per aver saputo unire con efficacia sperimentazione e narrazione all’interno di un’opera capace di uscire dagli schemi e al tempo stesso di analizzare le culture della sua terra”.

Il Mouse d’Argento (per un film Fuori Concorso) va a Incendies di Denis Villeneuve:

“Per aver testimoniato in modo tragico ed esplicito l’insensatezza della guerra contaminando cinema della realtà e tragedia greca”.

I premi sono stai assegnati secondo i voti dei giurati dei siti che hanno giudicato ogni film con un voto numerico (da 1 a 10 compresi mezzi punti). La classifica viene stilata calcolando la media di voto distinta per webzine, dalla quale si ottiene la media totale definitiva. Potete leggere la classifica definitiva qui.

Ultime notizie su Festival di Venezia

Tutto su Festival di Venezia →