Muccino-Chiatti per Vodafone. Parte due, la vendetta

Credevo che lo spot della vodafone con Silvio Muccino autostoppista fosse brutto. Mi sbagliavo. Il seguito (sempre diretto da Gabriele Muccino) è anche peggio. L’ho visto ieri sera. E ancora adesso mi chiedo dove stia il senso. Lui vaga per le strade, sulle montagne e manda sms agli amici con scritto NO!. Sibillino. La macchina

di carla

Credevo che lo spot della vodafone con Silvio Muccino autostoppista fosse brutto. Mi sbagliavo. Il seguito (sempre diretto da Gabriele Muccino) è anche peggio.
L’ho visto ieri sera. E ancora adesso mi chiedo dove stia il senso.
Lui vaga per le strade, sulle montagne e manda sms agli amici con scritto NO!. Sibillino. La macchina da presa poi inquadra Laura Chiatti (nella foto), si sta per sposare (?), guarda lo sposo, guarda il prete e grida NO!.
Esce di corsa e trova Muccino in moto (?) che l’aspetta. Laura salta su e gli chiede: “Ma quanto hai speso per tutti quei no?”
Zero, naturalmente.

Ora, permettetemi. Ma il pubblico viene ritenuto scemo? A parte la bruttezza dello spot in sè (ma chi l’ha ideato?), è il messaggio pubblicitario che è decisamente poco chiaro. Invece di inventarsi delle saghe a puntate perché non pensano a qualcosa di semplice ma d’effetto?
In più lo spot non è finito qui. Le puntate seguenti sono già state girate. Naturalmente tra i due scoppierà l’amore. A costo Zero.
Tenetemi.

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →