Che Bella Giornata, vi è piaciuto?

Avatar cadrà. Ancora 48 ore, se non addirittura 24, e il film di James Cameron dovrà lasciare spazio a Checco Zalone, ormai certi di entrare nella storia del cinema italiano. Anche nella giornata di ieri Che bella Giornata ha sbancato il botteghino nostrano, con poco più di 2 milioni e mezzo di euro raccolti. Il



Avatar cadrà. Ancora 48 ore, se non addirittura 24, e il film di James Cameron dovrà lasciare spazio a Checco Zalone, ormai certi di entrare nella storia del cinema italiano. Anche nella giornata di ieri Che bella Giornata ha sbancato il botteghino nostrano, con poco più di 2 milioni e mezzo di euro raccolti. Il totale aggiornato è così salito ai 9 milioni e mezzo di euro incassati in 72 ore. Un dato strabiliante, impensabile, quasi scioccante per il nostro box office. Zalone ha 48 ore di tempo per battere i 12.9 milioni di euro raccolti lo scorso anno dal kolossal della Fox, entrando così nella storia. Ci riuscirà, ormai è certo, tanto da poter abbattere addirittura il tetto dei 15 milioni di euro in 5 giorni. Mai in Italia si era vista una corsa simile al ticket d’ingresso per un film. Tralasciando la qualità della pellicola, dopo il boom di Benvenuti al Sud, 30 milioni di euro, e i 40 milioni incassati dal cinepanettone e da Aldo, Giovanni e Giacomo, è un bene per tutto il cinema italiano che dei titoli nazionali riescano a riportare tanta gente in sala. Ma voi, siete tra questi?

Avete visto Che bella Giornata? E se sì, vi è piaciuto? Credete che Zalone rappresenti il nuovo che avanza, il futuro della comicità popolare nazionale? Che bella Giornata ‘supera’ il precedente Cado dalle Nubi, dal punto di vista dell’originalità, del carico di risate, della regia, degli attori e dello script? E soprattutto, riuscite a spiegare un inimmaginabile boom simile? Ricordandovi la nostra recensione in anteprima del film, a voi la parola.

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →