Un Natale, un matrimonio, un funerale: Massimo Boldi torna al cinema con Massimo Ghini e ... Emma Marrone?

Massimo Boldi corteggia Emma Marrone per il suo nuovo cinepanettone. E se il matrimonio professionale si dovesse compiere ...

A due anni di distanza da Matrimonio a Parigi Massimo Boldi tornerà al cinema con un nuovo cinepanettone: il comico di Luino ha rivelato a Il corriere della sera di essere impegnato a preparare Un Natale, un matrimonio, un funerale:

Quest'anno sto preparando il mio film di Natale, anche se non ci sono più i budget di una volta. [Il film racconterà la storia] di due famiglie che vivono a Little Italy: una romana e una milanese. Sono in contrapposizione perché sia io che Massimo Ghini vogliamo diventare sindaco di quella comunità. Io mi chiamerò Mario Balotelli.

Boldi sogna di poter avere nel suo film un cameo di Roberto Benigni e la presenza della cantante, amatissima dai giovani (e non solo), Emma Marrone:

Ho contattato Emma Marrone: vorrei che facesse un piccolo ruolo. Ha risposto che le piacerebbe, bisogna vedere se riuscirà a incastrare le riprese con il suo tour.

Il matrimonio professionale tra Massimo Boldi ed Emma Marrone potrebbe rivelarsi una mossa azzeccata e intelligente per entrambi: Emma Marrone, ex concorrente di Amici, ex coach del talent di Maria De Filippi, vincitrice del Festival di Sanremo, artista in ascesa con ripetuti dischi di platino in tasca, collaborando con professionisti della Settima arte potrebbe provare a percorrere una nuova strada (non mancano gli esempi di contaminazione tra musica italiana e cinema); l'attore potrebbe allargare (e ringiovanire ulteriormente) il bacino degli spettatori dei suoi film attingendo ai fan della cantante; il film potrebbe avere alcuni brani di Emma nella colonna sonora; la cantante avrebbe un traino aggiuntivo dato dalla pubblicità del film.

Ricordiamo che Massimo Boldi, lo scorso anno impegnato con il tv movie Natale a 4 zampe, ha incassato al cinema con i suoi ultimi cinque film oltre 37 milioni di Euro (andando a ritroso: oltre 4 milioni con Matrimonio a Parigi, oltre 8 con A Natale mi sposo, oltre 7 con La fidanzata di Papà, quasi 10 con Matrimonio alle Bahamas, oltre 8 con Olè), incassi che, a prescindere da qualsiasi gusto personale, bisogna ammettere che in Italia fanno in pochi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail