Johnny Depp sarà Mortdecai al cinema?

Un poliziesco vecchia maniera, con protagonista un un simpatico, ricco e vigliacco mercante d'arte, amante del divertimento, che sguazza nel crimine. Johnny Depp sarà Mortdecai al cinema?

Archiviata la batosta The Lone Ranger, naufragato nel giro di un weekend, Johnny Depp guarda al futuro con un progetto sulla carta affascinante, perché finalmente differente dai suoi ultimi film girati. Parliamo di Mortdecai, adattamento cinematografico di "The Great Mortdecai Moustache Mystery", romanzo di Kyril Bonfiglioli. Mercante d'arte come il suo più famoso personaggio, Charlie Mortdecai, realizzato tra il 1972 e il 1985, Bonfiglioli morì circa 30 anni fa.

Charlie Mortdecai
è, come lui ama definirsi, «un simpatico, ricco e vigliacco mercante d'arte, amante del divertimento, che sguazza nel crimine». Capace di scolarsi di primo mattino una quantità tale di brandy da dover essere amorevolmente aiutato a piegare le dita attorno al bicchiere, tra i pochi uomini in grado di entrare da Jule in Jermyn Street, a Londra, di ordinare un whisky di segale irlandese e, dopo un semplice gesto al pianista, di...

La Lionsgate ha in mente di portare Mortdecai in sala, con Depp assoluto mattatore. Se così fosse, Johnny ritroverebbe sulla sua strada David Koepp, sceneggiatore e regista di Secret Window, uscito in sala nel 2004. Proprio Koepp dirigerà il tutto, dopo essersi occupato dell'adattamento, per un film che potrebbe dare il via ad un ipotetico franchise.

Fonte: ComingSoon.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail