Les amants reguliers

LES AMANTS REGULIERS Di Philippe Garrel con Louis Garrel, Clotilde HesmeQuesto film mi ha stregato e so già in partenza che pochi di voi avranno avuto la fotuna di vederlo. Non è ancora (e chissa quando succederà) stato tradotto in Italiano, non ancora esce in dvd, raro e passato al cinema troppo poco. Il 68,




LES AMANTS REGULIERS
Di Philippe Garrel con Louis Garrel, Clotilde Hesme

Questo film mi ha stregato e so già in partenza che pochi di voi avranno avuto la fotuna di vederlo. Non è ancora (e chissa quando succederà) stato tradotto in Italiano, non ancora esce in dvd, raro e passato al cinema troppo poco. Il 68, visto dal 69, bianco e nero cosi retrò e prima seuqnenza interamente omaggio a quel grandissimo film “la maman et la putaine” Di Eustache troppe volte dimenticato da quella faccia della Nouvelle vague spaccata a metà tra Godard e Truffaut. Cosi studiato nei minimi dettagli, con una fotografia meravigliosa, con questi lunghi e incessanti sguardi diretti alla macchina, cosi da sentirli daveri i 60 delle feste, dell’abuso d’oppio, tra poeti maledetti, da ventenni alla ricera di qualcosa di migliore, di forte. Cosi triste e soffocato il lamento, cosi forte l’amore che non è mai visto, ma c’è, non una scena di nudo, pochi dialoghi ma tutto narrativamente presente e stupendo. Uno dei piccoli gioellini, cosi diverso per temperamenti espressioni, gesti scelte registiche del “The dreamers” nonostante il figlio di Garell, regista di questo film, appunti Luc garrel sia l’affascinante protagonista di entrambi. Se avete la fortuna di recuperarlo, non lasciatevelo scappare.

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →