Bad Teacher: Recensione in Anteprima

Bad Teacher: Recensione in AnteprimaAutentico caso al botteghino, con 170 milioni di dollari incassati in tutto il mondo dopo esserne costato appena 20, Bad Teacher ha avuto il merito di ridare lustro alla stella di Cameron Diaz, negli ultimi anni appannatasi. Facendo leva sulla nuova era della sboccata commedia americana, in questi ultimi 12 mesi letteralmente rinata, Bad Teacher porta in sala la professoressa più 'cattiva', volgare, subdola e svogliata che Hollywood ci abbia mai regalato. Non convincendo del tutto.

Perché se con Horrible Bosses il genere ha toccato vette più che inattese, attraverso un film straordinariamente comico, con Bad Teacher, vietato ai minori negli Usa, non tutto funziona per il meglio. Al fianco di una Diaz autentica mattatrice ci ritroviamo infatti un inutile Justin Timberlake, una Lucy Punch più odiosa che simpatica e una regia, ad opera di Jake Kasdan, tutt'altro che frizzante.

Elisabeth è una bella, bellissima, insegnante delle medie, con un sogno. Trovare l'uomo che la mantenga! Naufragato il fidanzamento dorato, sognato per una vita ma sfuggitole di mano proprio all'ultimo minuto, Elisabeth è 'costretta' a dover ricominciare la caccia, continuando nel frattempo a portare avanti il suo odiato lavoro. Perché ci sono due tette da rifare, e ben 10,000 dollari di spesa da dover sopportare, in qualsiasi modo. Ecco perché quando a scuola si presenta il supplente, tanto ricco di famiglia e affascinante quanto noioso, privo di personalità e tontolone, Elisabeth le proverà tutte pur di riuscire a farlo suo, amplificando ancor di più il suo nascosto lato di 'maestra cattiva', e spesso a luci rosse...

Un soggetto semplice, anche se innegabilmente originale, purtroppo perdutosi per strada. Perché dinanzi a Bad Teacher si ride, è vero, ma non troppo, e mai per troppo tempo. Tutto questo a causa di una sceneggiatura che paradossalmente si è eccessivamente trattenuta. Avendo la possibilità di dar vita ad una commedia vietata ai minori, per di più con protagonista una donna, Jake Kasdan poteva davvero sbizzarrirsi, finendo invece per osare assai raramente. Altra musica rispetto all'irresistibile Horrible Bosses, molto più sboccato e irriverente, per un film che vede la Diaz quasi voler tornare ai primi fortunati ruoli della carriera. Non siamo al livello del sottovalutato 'La cosa più Dolce', purtroppo, ma grazie al personaggio arrivista di Elisabeth l'attrice torna finalmente a fare centro, dopo una serie di titoli tutt'altro che esaltanti.

La professoressa sexy, che beve in classe, fuma marijuana, che considera i film i nuovi libri, che cerca solo un uomo che la mantenga, che sogna un seno nuovo di zecca, ed è pronta a tutto pur di ottenerlo, convince, nel suo essere volutamente eccessiva e facilmente attaccabile, scontrandosi però con la pochezza dei personaggi secondari, andando ad escludere un'esilarante Phyllis Smith, nei panni della dolce, imbranata e grassa professoressa Lynn Davies. Justin Timberlake, non solo ex della Diaz nella vita reale ma qui co-protagonista, non lascia infatti minimamente tracce di se', a causa di uno script che lo prende poco o niente in considerazione.

In alcuni momenti, paradossalmente, la pellicola sembra quasi voler 'parlare' proprio a quegli adolescenti a cui non potrebbe rivolgersi, essendo vietata ai minori, finendo per bruciare quel taglio politically incorrect che avrebbe dovuto contraddistinguerla, con tanto di finale quasi 'smielato', per non dire gratuito, considerando le premesse del titolo. Perché di 'bad', in questa Cameron Diaz, alla fine ci rimane davvero poco o nulla.

Uscita in Sala: 31 agosto
Qui il trailer italiano
Voto Federico: 5,5
Voto Carla: 5

Voto Simona: 5,5

Bad Teacher (Bad Teacher, Usa, 2011, Commedia) di Jake Kasdan; con Cameron Diaz, Justin Timberlake, Jason Segel, John Michael Higgins, Lucy Punch, Molly Shannon, Eric Stonestreet, Noah Munck, Kathryn Newton, Jillian Armenante, Kaitlyn Dever, Shane McRae, Aja Bair, Matthew J. Evans, Adrian Kali Turner, Jennifer Holloway

  • shares
  • Mail