Studio Illegale: dal blog al romanzo al film con Fabio Volo

studio_illegaleChe strano e curioso percorso ha scelto questo Studio Illegale. Il romanzo ha venduto 35.000 copie ma arriva da un blog Studioillegale.splinder.com. Ora sta per nascere il film, diretto da Umberto Carteni con Fabio Volo nella parte del protagonista (il casting è in via di definizione). Vi copio la trama:

Andrea Campi è un giovane avvocato di uno studio legale. Aveva ambizioni, aveva amici, aveva una ragazza. Ora ha prospettive. Lavora fino a notte fonda, mangia pizza e sushi sulla scrivania, vive con un bonsai e parla con il muro. Le giornate scorrono tra pause alla macchinetta del caffè, redazione di contratti e riunioni interminabili, fino al giorno in cui Andrea si trova coinvolto in un nuovo progetto particolarmente delicato. Le responsabilità si moltiplicano, come pure le ore di lavoro e i deliri di un capo sempre su di giri. È l’inizio di un turbine di eventi e incontri che investe l’immobile routine di Andrea spazzandone via certezze ed equilibri. Tra una vita privata sempre più a rotoli e la catastrofe lavorativa incombente, Andrea arriverà a fare i conti con la sua vita, l’unica professione per la quale non ha mai sostenuto un colloquio.

Il film sarà distribuito in Italia dalla Warner Bros. Il romanzo è Studio Illegale di Duchesne (Federico Baccomo), edito da Marsilio.

  • shares
  • Mail