Josh Brolin per il remake di Oldboy: è ufficiale

Josh Brolin per il remake di Oldboy: è ufficiale

Mandato giù il rospo del remake hollywoodiano, Oldboy di Spike Lee inizia seriamente a prendere forma. Deadline ha infatti annunciato l'ufficialità dell'ingaggio di Josh Brolin nei panni che furono di Min-sik Choi. Uscito nel 2004, il capolavoro di Park Chan-Wook, tratto dal manga omonimo di Nobuaki Minegishi e Garon Tsuchiya, ha vinto il Gran Premio della Giuria a Cannes, prendendo inoltre parte alla "trilogia della vendetta" del regista, iniziata nel 2002 da Mr. Vendetta e conclusa nel 2005 da Lady Vendetta. Se inizialmente si erano fatti i nomi di Will Smith e Christian Bale, a spuntarla alla fine è stato proprio Brolin, chiamato ora a non far rimpiangere il protagonista originale. Concluse le riprese di Men in Black III, Brolin prenderà parte a Gangster Squad di Ruben Fleischer, per poi dedicarsi al rischioso, temuto ma innegabilmente affascinante remake firmato Lee.

Per chi non avesse visto l’originale coreano del 2003, questa è la trama: un uomo qualunque viene rapito e rinchiuso senza spiegazioni in una piccola e squallida cella, dalla quale è impossibile fuggire. Dopo un’interminabile reclusione lunga quindici anni, l’uomo viene improvvisamente quanto inspiegabilmente liberato e va alla ricerca del responsabile del suo sequestro e soprattutto delle ragioni che hanno spinto quest’ultimo ad imprigionarlo…Ma ben presto quella che apparentemente era la libertà si rivela essere soltanto “una prigione più grande”.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: