Film 2014-2015: Taylor Swift in The Giver - lo sceneggiatore di The Town per Whitey Bulger di Ben Affleck

Primo ruolo 'importante' per Taylor Swift al cinema, con l'arrivo dell'atteso The Giver, mentre Whitey Bulger di Ben Affleck prende sempre più vita

- The Giver: questa mattina l'annuncio di Katie Holmes ed ora quello ancor più rumoroso di Taylor Swift, reginetta del country d'America. Ancora novità casting in arrivo da The Giver - il Donatore, attesa trasposizione cinematografica dello splendido romanzo di Lois Lowry. La Swift andrà ad interpretare il personaggio di Rosemary, ultima 'prescelta' dalla comunità prima dell'arrivo del personaggio di Brenton Thwaites, vero protagonista del film. Una pellicola che varierà e non di poco dallo scritto di Lowry, visto che Brenton Thwaites ha 24 anni, e difficilmente potrebbe passare come 12enne. Jonas, nel romanzo, ha infatti dodici anni e vive in un mondo perfetto. Nella sua Comunità non esistono più guerre, differenze sociali o sofferenze. Tutto quello che può causare dolore o disturbo è stato abolito, compresi gli impulsi sessuali, le stagioni e i colori. Le regole da rispettare sono ferree ma tutti i membri della Comunità si adeguano al modello di controllo governativo che non lascia spazio a scelte o profondità emotive, ma neppure a incertezze o rischi. Ogni unità familiare è formata da un uomo e una donna a cui vengono assegnati un figlio maschio e una femmina. Ogni membro della Comunità svolge la professione che gli viene affidata dal Consiglio degli Anziani nella Cerimonia annuale di dicembre. E per Jonas quel momento sta arrivando. Al fianco di Brenton, Katie e Taylor troveremo due grandi attori come Meryl Streep e Jeff Bridges. Uscita in sala il 15 agosto del 2014.

- Whitey Bulger: da quasi 3 anni fermo ai box, Whitey Bulger di Ben Affleck vedrà prima o poi la luce. Facile pensare che sia più poi che prima, visto che l'attore sarà a breve Superman nel sequel di Man of Steel, ma l'acclamato Affleck versione 'regista' tornerà dietro la macchina da presa proprio con questo progetto, che lo vedrà incrociare la capace penna di Aaron Stockard, già al lavoro sulle sceneggiature di Gone Baby Gone e The Town. La pellicola segnerà anche il ritorno sullo stesso set di Ben e Matt Damon, chiamato proprio ad interpretare Whitey Bulger, ovvero il più famoso criminale del Massacchussets, per 12 anni tra i criminali più pericolosi e ricercati dall'FBI (secondo solo a Bin Laden), arrestato finalmente nel 2011. Come sempre più spesso capita ad Hollywood, però, ci sarà concorrenza per Ben, visto che ad occuparsi della stessa storia, ovvero vita, reati e carcerazione di Bugler, sarà anche Barry Levinson con Black Mass. Chi arriva prima, in conclusione, meglio alloggia.

- Independence Day 2: lanciatissimo. Michael B. Jordan è il nuovo che avanza in quel di Hollywood, tanto dall'aver ricevuto decine di proposte negli ultimi mesi. Una di queste, decisamente succosa, riguarda Independence Day 2. In attesa di avere una risposta definitiva da parte di Will Smith, Roland Emmerich prosegue sulla sua strada, con l'attore esploso grazie a Chronicle e Fruitvale Station” ipotetico figlio ormai cresciuto del personaggio 20 anni fa interpretato proprio da Smith. Ricordate? Will aveva un bimbo. Che sia proprio questo a dover combattere il ritorno degli alieni sulla Terra? Jordan, lo ricordiamo, sarà la nuova Torcia Umana nel reboot de I Fantastici 4. Annunciato in sala per il 3 luglio 2015, Independence Day 2 potrebbe anche slittare al 2016, vista la lentezza produttiva sempre più palese. Jeff Goldblum e Bill Pullman dovrebbero tornare ad interpretare i loro vecchi ruoli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail