Billy Crystal presenterà gli Oscar

Billy Crystal presenterà gli Oscar

Il padrone di casa che torna all'ovile. Per chi è nato e cresciuto negli anni 80 gli Oscar hanno una ed una sola 'conduzione'. Quella di Billy Crystal, che ha ufficialmente preso il posto del 'dimissionario' Eddie Murphy. L'attore, che in passato ha brillantemente condotto la cerimonia per ben 8 volte, tornerà a presentare la notte delle notti, 8 anni dopo la sua ultima 'presentazione'.

Ad annunciarlo su Twitter lo stesso Crystal (“alcuni dei momenti migliori della mia carriera sono avvenuti sul palco degli Oscar. Sono entusiasta di tornarci. In realtà, ho accettato perché così la ragazza della mia farmacia la smetterà di chiedere il mio nome quando ritiro le medicine”), per un'edizione da giorni finita nel pozzo delle polemiche. Tutto è iniziato con delle frasi omofobe pronunciate da Brett Ratner. Inondato dalle reazioni, Ratner, produttore degli Oscar, si è 'dovuto', dimettere, portando indirettamente via con se' anche lo stesso Murphy, da lui scelto per la conduzione. Eddie, 24 ore dopo l'addio di Ratner, l'ha gentilmente seguito, sbattendo i tacchi e lasciando l'Academy senza un conduttore. E il tutto a 4 mesi dalla cerimonia di premiazione.

E chi chiamerai per un'emergenza simile? Lui, il Pippo Baudo degli Oscar, il padrone di casa che su quel palco ha sempre regalato conduzioni ineccepibili, esilaranti e coinvolgenti. Tanto da aver fatto tirare un signor sospiro di sollievo a molti. Perché il prossimo 26 febbraio, notte degli Oscar 2012, sicuramente non ci annoieremo. Queste le parole di Tom Sherak, Presidente dell'Academy: “Sono felice di dare a Billy il bentornato sul palco degli Oscar. E' una leggenda della comicità e un'icona degli Oscar, ed è bello averlo di nuovo tra noi”. E come dargli torto? Bentornato Billy!

  • shares
  • Mail