Harrison Ford frena per Star Wars VII e promuove Indiana Jones V

Star Wars? Nì. Indiana Jones? Sì. Ecco le parole di Harrison Ford sul suo possibile coinvolgimento nei nuovi film delle due serie cult.

Dopo averci fatto sapere di essere attualmente impegnato in alcune discussioni con Ridley Scott per un suo eventuale ritorno in Blade Runner 2, Harrison Ford è tornato a parlare di altri due cult da lui interpretati. Si tratta delle serie Guerre Stellari e Indiana Jones, tra le quali è naturalmente la prima a godere già delle necessarie conferme, mentre per Indy ci sono al momento solo tante chiacchiere in giro per il web, di fronte a pochi fatti.

A ogni modo, interrogato sull’argomento Star Wars, Harrison Ford ha fatto sapere di non avere ancora deciso se intende realmente tornare nei panni del suo personaggio Han Solo, all’interno della nuova pellicola di J.J. Abrams in arrivo nelle sale nel 2015. Discorso diverso invece per il nuovo Indiana Jones, per il quale Ford si dimostra particolarmente entusiasta:

“Lo farei al volo, sì. Non credo ci sia alcuna barriera al fatto che Indiana Jones sia una vecchia ciabatta. Sono vecchio abbastanza da non rendere più necessario Sean Connery. Sono vecchio abbastanza per interpretare il mio stesso padre!”

Dei tre progetti, come già detto, è indubbiamente Star Wars: Episode VII quello più lanciato. Molte notizie nei mesi passati anche per Blade Runner 2, non seguite però da sviluppi reali nell’evoluzione di un progetto tanto delicato quanto complicato. Un po’ meno problematica ci sembra l’eventuale gestazione di Indiana Jones V, dopo l’uscita nel 2008 di un quarto capitolo in grado di ottenere comunque discreti risultati, anche se non al livello della trilogia iniziale.

Via | Darkhorizons.com

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →