Oscar 2012: ecco la shortlist dei 15 film in corsa come Miglior documentario

Annunciati i 15 titoli in corsa per l’Oscar 2012 come Miglior documentario: scoprili su Cineblog


Da 124 a 15. È stata annunciata la shortlist dei film in corsa per l’Oscar 2012 come Miglior documentario. Iniziamo dalle esclusioni eccellenti: neanche quest’anno Werner Herzog ce l’ha fatta. Già l’anno scorso il suo Cave of Forgotten Dreams era stato escluso dalla corsa, quest’anno è successo ancora con il suo ultimo Into the Abyss (che in Italia vedremo al TFF).

Non ce l’hanno fatta neanche i nuovi lavori di Morgan Spurlock (Comic-Con Episode Four: A Fan’s Hope), Frederick Wiseman (Crazy Horse) ed Errol Morris (Tabloid). Non c’è l’hanno fatta nemmeno Senna di Asif Kapadia e The Arbor di Clio Barnard, ma l’esclusione più “shockante” per indieWIRE è The Interrupters di Steve James, acclamato sia da pubblico che da critica e per molti fino a ieri un serio candidato alla vittoria.

Spicca tra i titoli in lista invece Pina 3D di Wim Wenders, che è anche il candidato tedesco per l’Oscar al Miglior film straniero. Il 24 gennaio sapremo i 5 titoli che ce l’avranno fatta. Intanto, qui sotto trovate i 15 film in corsa:

Battle for Brooklyn – Michael Galinsky e Suki Hawley
Bill Cunningham New York – Richard Press
Buck – Cindy Meehl
Hell and Back Again – Danfung Dennis
If a Tree Falls: A Story of the Earth Liberation Front – Marshall Curry e Sam Cullman
Jane’s Journey – Lorenz Knauer
Long Way Home: The Loving Story – Nancy Buirski
Paradise Lost 3: Purgatory – Joe Berlinger e Bruce Sinofsky
Pina – Wim Wenders
Project Nim – James Marsh
Semper Fi: Always Faithful – Tony Hardmon e Rachel Libert
Sing Your Song – Susanne Rostock
Undefeated – Daniel Lindsay e T.J. Martin
Under Fire: Journalists in Combat – Martyn Burke
We Were Here – David Weissman e Bill Weber

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Oscar

Tutto su Oscar →