Da Escape Plan a Fuga da Alcatraz – 16 evasioni da film al cinema

Da Escape Plan a Fuga da Alcatraz scopri con Cineblog 16 film per altrettante rocambolesche evasioni su grande schermo.

Questo fine settimana ha debuttato nei cinema italiani Escape Plan – Fuga dall’inferno un prison-movie di Mikael Håfström con Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger detenuti in una avanzatissima prigione di massima sicurezza e intenti a pianificare una evasione impossibile.

Partendo dal film di Håfström e dal classico Fuga da Alcatraz abbiamo selezionato 16 pellicole che all’interno della sceneggiatura includono delle evasioni, ampliando in questo modo il genere a sfondo carcerario con qualche digressione fantascientifica che ci ha permesso di includere nella Top 16 anche titoli come 1997: Fuga da New York, Fuga da Absolom e 2013 – La fortezza.

Vi lasciamo scoprire gli altri titoli ricordandovi di non perdere la serie di video e clip che abbiamo selezionato per voi.

1. Fuga da Alcatraz di Don Siegel (1979)

Detenuti: Frank Morris (Clint Eastwood) / John Anglin (Fred Ward) / Clarence Anglin (Jack Thibeau)

Note: Il film, girato proprio nella prigione di Alcatraz 16 anni dopo la sua chiusura permanente, si basa sul libro omonimo di J. Campbell Bruce e descrive la vera storia dell’evasione di tre detenuti: Frank Morris e i fratelli John e Clarence Anglin, avvenuta nella notte dell’11 giugno 1962.

Se disobbedisci alle regole della società ti mandano in prigione, se disobbedisci alle regole della prigione… ti mandano da noi! (Direttore Warden a Frank Morris)

2. Le ali della libertà di Frank Darabont (1994)

Detenuto: Andy Dufresne / Tim Robbins

O fai di tutto per vivere, o fai di tutto per morire. (Andy)

3. Papillon, regia di Franklin J. Schaffner (1973)

Detenuti: Henri “Papillon” Charrière (Steve McQueen) / Louis Dega (Dustin Hoffman)

Note: il film ebbe anche una parodia italiana dal titolo Farfallon (1974) interpretata da Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, per la regia di Riccardo Pazzaglia.

4. Fuga di mezzanotte di Alan Parker (1978)

Detenuto: Billy Hayes (Brad Davis)

Note: Il film tratto dall’omonima autobiografia di Hayes ricevette sei candidature ai Premi Oscar aggiudicandosi due statuette per la sceneggiatura di Stone e la colonna sonora di Giorgio Moroder.

5. 1997 – Fuga da New York di John Carpenter (1981)

Detenuto: Jena Plissken (Kurt Russell)

1988: l’indice di criminalità negli Stati Uniti aumenta del 400%. Quella che un tempo fu la libera città di New York diventa il carcere di massima sicurezza per l’intero paese. Un muro di cinta di 15 metri viene eretto lungo la linea costiera di Jersey, attraverso il fiume Harlem, e giù lungo la linea costiera di Brooklyn. Circonda completamente l’isola di Manhattan, tutti i ponti e i canali sono minati. La forza di polizia statunitense, come un esercito, è accampata intorno all’isola. Non vi sono guardie dentro il carcere. Solo i prigionieri e i mondi che si sono creati. Le regole sono semplici: una volta entrati, non si esce più. (Voce narrante nell’incipit del film)

6. Fuga per la vittoria di John Huston (1981)

Detenuti: un gruppo di prigionieri alleati tra di loro: l’inglese John Colby (Michael Caine) e il canadese Robert Hatch (Sylvester Stallone).

Hatch, se scappiamo ora, perdiamo più che una partita. (Luis Fernandez / Pelè)

7. Tango & Cash di Andrej Kon?alovskij (1989)

Detenuti: gli ex poliziotti Raymond “Ray” Tango (Sylvester Stallone) e Gabriel “Gabe” Cash (Kurt Russell)

Tango: Quando sarà tutto finito, dovremo fare una visita a Francis il culo parlante.
Cash: Io porto la motosega.
Tango:
Io porto le birre.

8. 2013 – La fortezza di Stuart Gordon (1992)

Detenuti: i coniugi Henry e Karen Brennick (Christopher Lambert e Loryn Locklin) e Nino Gomez (Clifton Collins Jr.)

Note: il film ha fruito di un sequel datato 1999 dal titolo La fortezza: segregati nello spazio, protagonista ancora Christopher Lambert.

9. Sorvegliato speciale di John Flynn (1999)

Detenuto: Frank Leone (Sylvester Stallone)

Prima Base: Ma tu come fai a vedere sempre le cose da un punto di vista positivo? Come si fa a rimanere positivi in un inferno come questo?
Frank: È uno stato mentale, figliolo. Il tuo corpo è costretto a stare chiuso, ma il tuo cervello no. E finché riesci a muoverti, non diventi parte di questo posto.

10. A 30 secondi dalla fine di Andrej Kon?alovskij (1985)

Detenuti: Oscar “Manny” Manheim (Jon Voight) e Buck (Eric Roberts)

Note: questo film segna l’esordio della carriera cinematografica dell’attore Danny Trejo che diede lezioni di boxe ad Eric Roberts e compare come avversario dell’attore durante un match organizzato all’interno del carcere.

11. Fuga da absolom di Martin Campbell (1994)

Detenuto: J.T.Robbins (Ray Liotta)

Note: l’isola in cui si è girato il film si torva nel Queensland del Nord in Australia.

12. Animal Factory di Steve Buscemi (2000)

Detenuti: Earl Copen (Willem Dafoe) e Ron Decker (Edward Furlong)

Note: Il film è ambientato e girato interamente nella prigione di San Quentin negli USA

Meglio sovrani all’inferno che servi in paradiso. (Earl Copen)

13. Con Air di Simon West (1997)

Detenuti: Cameron Poe (Nicolas Cage); Cyrus “The Virus” Gryssom (John Malkovich); Johnny 23 (Danny Trejo); Billy Bedlam (Nick Chinlund:), Nathan “Cane Pazzo” Jones (Ving Rhames) e Garland Greene (Steve Buscemi).

Questo qui ha fatto di tutto: rapimento, rapina, omicidio, estorsione. Si chiama Cyrus Grissom, detto “Cyrus vaiolo”. 39 anni, dei quali 25 passati in carcere. Ma dietro le sbarre è migliorato, si è preso 2 lauree di cui una in legge; ha anche ammazzato 11 reclusi, provocato 3 rivolte e compiuto 2 evasioni; gli piace dire che ne ammazza più lui del cancro. Cyrus è un vero manifesto della psicopatia criminale, un prodotto del sistema. (Sceriffo Vince Larkin)

14. The Next Three Days di Paul Haggis (2010)

Detenuto: Lara Brennan (Elizabeth Banks)

Damon: Nessuna prigione al mondo è ermetica, ognuna ha la sua chiave. Occorre solo trovarla.
John: E come si fa?
Damon: Osservare molto, soprattutto le cose che rompono la routine quotidiana. Le guardie si calmano a fare le stesse cose un giorno dopo l’altro. Se succede qualcosa, è allora che fanno sbagli. Quando te ne accorgi, devi essere pronto, devi avere l’intero piano già stabilito, ancora prima di sapere come uscirai di prigione. Scappare è facile, la parte difficile è restare liberi. Devi sapere dove sei diretto e come ci arriverai. Devi sapere come intendono prenderti, dove e quando!

15. Giustizia privata di F. Gary Gray (2009)

Detenuto: Clyde Shelton (Gerard Butler)

Cercate di farmi capire, non solo sappiamo chi è stato, ma è in isolamento e continua a uccidere persone? (Mayor April Henry)

16. Escape Plan – fuga dall’inferno, regia di Mikael Håfström (2013)

Detenuti: Ray Breslin (Sylvester Stallone) e Emil Rottmayer (Arnold Schwarzenegger)

I Video di Cineblog