In the Land of Blood and Honey: Angelina Jolie denunciata per violazione di copyright

Brutte notizie per la regista Angelina Jolie e l'intera produzione de In the Land of Blood and Honey: un giornalista e scrittore in Croazia ha infatti dato il via a una causa legale per violazione di copyright nei confronti del nuovo film, ambientato come saprete durante la guerra in Bosnia degli anni '90.

James J. Braddock, residente a Zagabria, ha infatti aperto un sito web per denunciare quello che secondo lui sarebbe stato il plagio del proprio libro intitolato "The Soul Shattering". La causa legale è stata aperta lo scorso 2 dicembre presso la Corte Distrettuale dell'Illinois: la richiesta è ovviamente quella di ottenere un risarcimento danni, più il blocco dell'uscita nelle sale per In the Land of Blood and Honey, previsto nei cinema americani per il prossimo 23 dicembre.

The Soul Shattering è stato pubblicato nel 2007 in lingua croata, raccontando la storia delle sofferenze di donne e bambini in Bosnia-Herzegovina durante il conflitto: secondo Braddock, il film prenderebbe "spunto" per la storia stessa principale, eventi, sequenze, ambientazioni e addirittura personaggi, il che dovrebbe rendere il giudizio della corte abbastanza semplice nel caso in cui tutto ciò dovesse essere vero. Vedremo come andrà avanti la faccenda.

Via | Variety.com

  • shares
  • Mail