La chiave di Sara - trailer italiano e locandine di Elle s'appelait Sarah


Arriverà sugli schermi italiani il prossimo 13 gennaio, distribuito da Lucky Red, La chiave di Sara. Diretto da Gilles Paquet-Brenner ed interpretato da Kristin Scott Thomas, il film riporta alla luce un episodio oscuro (e tanto scomodo da non essere stato riconosciuto ufficialmente fino al 1995) della storia francese. Lo stesso, considerato ancora tabù oltralpe, già portato sullo schermo lo scorso gennaio da Vento di Primavera, di Roselyn Bosch. Si parla, infatti, delle numerose responsabilità della gendarmeria francese nella deportazione di migliaia di ebrei verso i campi. Furono i francesi - e non i tedeschi - a rastrellare oltre 13mila ebrei per le strade di Parigi il 16 luglio 1942 ed a rinchiuderli nel velodromo d'Hiver in attesa di smistarli verso i campi di sterminio.

Potete vedere qui sopra il trailer in italiano. In calce vi attendono le locandine (basta un click per ingrandirle); mentre dopo il salto ci sono il trailer americano e quello originale francese. Nel cast anche Mélusine Mayance, Niels Arestrup, Frédéric Pierrot, Michel Duchaussoy, Dominique Frot, Gisèle Casadesus, Aidan Quinn, Natasha Mashkevich ed Arben Bajraktaraj. Questa la sinossi del romanzo di Tatiana de Rosnay da cui è stata tratta la pellicola (da IBS.it):

È una notte d'estate come tante altre, a Parigi. La piccola Sarah è a casa con la sua famiglia, quando viene svegliata dall'irruzione della polizia francese e prelevata insieme ai genitori. Ha solo dieci anni, non capisce cosa sta succedendo, ma è atterrita e, prima di essere portata via, nasconde il fratello più piccolo in un armadio a muro che chiude a chiave. È il 16 luglio del 1942. Sarah, insieme a migliaia di altri ebrei, viene rinchiusa nel Vélodrome d'Hiver, in attesa di essere deportata nei campi di concentramento in Germania. Ma il suo unico pensiero è tornare a liberare il fratellino. Sessant'anni dopo, Julia, una giornalista americana che vive a Parigi, deve fare un'inchiesta su quei drammatici fatti. Mette mano agli archivi, interroga i testimoni, va alla ricerca dei sopravvissuti, e le indagini la portano molto più lontano del previsto. Il destino di Julia si incrocia fatalmente con quello della piccola Sarah, la cui vita è legata alla sua più di quanto lei possa immaginare. Che fine ha fatto quella bambina? Cosa è davvero successo in quei giorni? Quello che Julia scopre cambierà per sempre la sua esistenza.

La chiave di Sara - trailer e locandine di Elle s'appelait Sarah

La chiave di Sara - trailer e locandine di Elle s'appelait SarahLa chiave di Sara - trailer e locandine di Elle s'appelait SarahLa chiave di Sara - trailer e locandine di Elle s'appelait Sarah

  • shares
  • Mail