Lady in the water e la critica

Personalmente non l’ho trovato granché, a molti di voi è piaciuto, la critica si è divisa. Vediamo qualche parere su questo Lady in the water. “Una favola piena di simbolismi” secondo CinemaLoSpettacolo, Roberto Nepoti della Repubblica parla di errore: “Anzichè lasciarsi andare alla poesia ingenua del soggetto, il regista si mette in testa di fare

di carla


Personalmente non l’ho trovato granché, a molti di voi è piaciuto, la critica si è divisa. Vediamo qualche parere su questo Lady in the water.
“Una favola piena di simbolismi” secondo CinemaLoSpettacolo, Roberto Nepoti della Repubblica parla di errore: “Anzichè lasciarsi andare alla poesia ingenua del soggetto, il regista si mette in testa di fare del film una specie di manuale di istruzioni sul proprio cinema. Così ne smonta il meccanismo e ne esibisce l’artificio”, Tullio Kezich elogia l’atmosfera e gli attori ma “il contesto, pur offrendo qualche figuretta schizzata con gusto, è affollato e confuso. Man mano che procede, il film rischia insomma di estenuarsi nella chiacchiera dissipando poco a poco la suggestione della prima mezz’ora”.
Sufficiente il voto medio della critica americana. Leggiamo insieme qualche recensione: buono dal BostonGlobe , sufficiente dall’HollywoodReporter, insufficiente dal New York Post, addirittura “disastroso” secondo il Seattle Post-Intelligencer.
Insomma, un film che fa discutere. E noi di Cineblog siamo qui apposta. Diamo voce a voi lettori!

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →