Lo Hobbit: Evangeline Lilly parla del suo personaggio Tauriel

Lo Hobbit: Evangeline Lilly parla del suo personaggio TaurielCome sicuramente saprete, il lavoro svolto da Peter Jackson per il doppio appuntamento con Lo Hobbit sarà in parte diverso da quello dedicato a Il Signore degli Anelli. Per la l'avventura di Bilbo le modifiche al libro originale di Toklien saranno infatti più numerose, e una di queste sarà il personaggio Tauriel appositamente inventato per Evangeline Lilly.

Ai microfoni di EW, l'ex protagonista di Lost ha spiegato il suo ruolo, offrendo alcuni interessanti dettagli sulla sua presenza nei due film:

"È una guerriera. In realtà è a capo delle guardie elfiche. È la migliore del gruppo. Sa come usare ogni arma, ma quelle che preferisce sono arco e due coltelli. È letale.

Non appare molto nel primo film. Arriva quasi alla fine, con una parte molto piccola. Il suo ruolo nel secondo film invece è più grande. Nonostante, devo dirlo, quando ho letto lo script e accettato il lavoro, la parte fosse inferiore nel secondo film. Credo che il ruolo stia diventando un po' più esigente di quello che mi aspettassi. C'è molto da fare per me ora, il che è divertente, ma c'è anche un po' di pressione in più."

Dunque, chi aspetta Lo Hobbit per vedere la bella Evangeline all'opera dovrà attendere un po' di più, visto che il suo personaggio apparirà principalmente nel secondo episodio intitolato Lo Hobbit: Andata e Ritorno, in uscita a Natale 2013. Arriverà invece a Natale 2012 il primo episodio, Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato, all'interno del quale troveremo facce vecchie e nuove come quelle di Hugo Weaving, Cate Blanchett, Elijah Wood, Orlando Bloom, Ian McKellen, Christopher Lee, Martin Freeman, Benedict Cumberbatch, Luke Evans, Ian Holm, Richard Armitage, Andy Serkis, James Nesbitt e Aidan Turner.

Via | Collider.com
Foto | TM News

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: