Il superstite: esordio di Paul Wright tra le onde del mare di paure e speranze

Galleggiando tra le onde del mare di paure, colpe e speranze con Il Superstite (The Those in Peril) di Paul Wright.

Il mare che sa spingere i nostri sguardi e desideri oltre l'orizzonte del visibile, e negli abissi dei misteri più spaventosi, bagna la costa scozzese e la storia di morte che emerge in superficie con Il Superstite (The Those in Peril).

Una storia di demoni dell'oceano che maledicono città e abitanti, di tragici incidenti e ricerche ossessive che galleggiano tra le onde del mare di ricordi, colpe e speranze, del lungometraggio d'esordio dello scozzese Paul Wright.

Il superstite (For those in peril)

Un dramma visionario, girato in fretta e stretta collaborazione con il compositore svedese Erick Enocksson, il direttore della fotografia Wendy Cairns, e il personaggio principale interpretato da George MacKay, già visto in Ragazzi miei, Il re dei ladri, Defiance – I giorni del coraggio e il Peter Pan didi PJ Hogan).

Il giovane attore nei panni del solitario e quasi autistico Aaron, perso dietro mostri marini e l'ossessiva ricerca del fratello ( finito in nomination ai BAFTA nella sezione EE Rising Star Award), solo contro l'ostilità di tutti, fatta eccezione per la madre profondamente segnata dalla morte del figlio, interpretata da Kate Dickie (come in Red Road).

Il superstite (For those in peril)

Il superstite (For those in peril)

Aaron è l’unico sopravvissuto di uno strano incidente di pesca che è costato la vita a 5 uomini, compreso suo fratello. Gli abitanti del remoto villaggio di pescatori dell'Aberdeenshire scozzese dove vive (a nord-est della costa scozzes), fomentati da ignoranza e superstizione locale, incolpano il ragazzo della tragedia e rendendolo un emarginato tra la sua stessa gente, ma lui, accecato da dolore, follia e magia, esce in mare aperto per cercare il fratello che si rifiuta di credere morto.

Tra flashback, panoramiche sull'acqua, riprese in (pseudo) super 8 cellulare, e quel colpo di scena che ... non vi racconto, dopo il debutto alla Settimana della Critica del Festival di Cannes 2013, e diversi riconoscimenti della critica e previ vinti in tour per Festival, dall'Edinmburg International Film Festival ai Bafta 2013, Il Superstite, distribuito nella sale italiane da Nomad Film, arriva al cinema il 6 Marzo 2014, in alternativa potete provare ad accaparrarvi gli 300 posti disponibili su Mymovies per l'anteprima On Demand del 5 Marzo 2014.

C&C087_For Those In Peril (INT 1 Sheet).indd

Il film rientra nell'europeo The Tide Experiment, il progetto di un gruppo di attori interessati alla catena distributiva del film, utilizzando modelli di distribuzione Day-and-date (uscita in data simultanea o quasi e Vod), tra le proposte di strutture volte al miglioramento della circolazione dei film europei nell'era digitale, selezionate dalla Commissione europea.

Il superstite (For those in peril)

Via | Facebook - Nomad Film

  • shares
  • Mail