Air: sci-fi per Norman Reedus e Djimon Hounsou

Norman Reedus di Walking Dead arriva al cinema al fianco di Djimon Hounsou

Un progetto sulla carta molto intrigante. Robert Kirkman, fumettista statunitense celebre per la serie The Walking Dead, produrrà uno sci-fi a basso budget interpretato proprio da uno dei protagonisti della straordinaria serie televisiva tratta dal suo fumetto, ovvero Norman Reedus.

Splendido Daryl Dixon sin dalla prima stagione, il taciturno Reedus affiancherà Djimon Hounsou in Air, film sceneggiato da Christian Cantamessa, in arrivo dal mondo dei videogames con titoli come Red Dead Redemption e Grand Theft Auto: San Adreas, e diretto dall'esordiente Chris Pasetto.

La storia sarà ambientata in un bunker criogenico sotterraneo, a causa di un'esplosione nucleare che ha reso la superficie terrestre invivibile e l'aria irrespirabile. L'ultima speranza dell'umanità si trova quindi sotto terra, con due soli custodi responsabili delle persone addormentate in un lungo sonno criogenico. Due custodi ovviamente interpretati da Reedus e Hounsou, chiamati a ricostruire un mondo in rovina e a lottare per mantenere inalterata la propria sanità mentale.

Norman Reedus

Reedus, il cui straordinario personaggio dall'arco invincibile in The Walking Dead è stato 'inventato' di sana pianta perché assente nel fumetto di Kirkman, produrrà la pellicola al fianco dello stesso Robert, David Alpert, Brian Kavanaugh-Jones e Chris Ferguson. Probabile via alle riprese entro l'estate, per poi uscire in sala nei primi mesi del 2015. Se per Norman Reedus sarà il primo vero film in arrivo da qui ad un anno, tutt'altra storia bisogna raccontare in casa Djimon Hounsou, gigante di colore due volte nominato agli Oscar il cui 2014 significherà anche Il settimo figlio e Guardians of the Galaxy, nei panni di Korath, per poi prepararsi a Fast & Furious 7, The Vatican Tapes, Dragon Trainer 2 in qualità di doppiatore e The Lion's Share, thriller firmato Nathan Morlando.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail