• Film

Yves Saint Laurent – la colonna sonora del biopic di Jalil Lespert

Vita e carriera di Yves Saint Laurent nei cinema italiani dal prossimo 27 marzo con il biopic di Jalil Lespert, nell’attesa Cineblog vi fa ascoltare la colonna sonora del film.

Yves Saint Laurent narrato in un biopic francese che approderà nei cinema italiani il prossimo 27 marzo, diretto da Jalil Lespert e musicato dal jazzista francese di origine libanese Ibrahim Maalouf.

Oggi vi facciamo ascoltare la colonna sonora del film che miscela pezzi originali di Maalouf con hit d’epoca e brani operistici tratti dalla Tosca, La traviata e La Wally, tutti interpretati da Maria Callas.

Il regista parla della colonna sonora:

Ho chiesto ad un giovane jazzista prodigio francese, Ibrahim Maalouf, di scrivere la colonna sonora originale. Conoscerlo è stato fantastico. All’inizio mi ha mandato diversi temi suonati al pianoforte che gli erano stati ispirati dalla sceneggiatura. A quel punto non ero ancora sicuro di coinvolgerlo, ma la sua musica mi ha convinto. Non mi ci è voluto molto per rendermi conto che si trattava della colonna sonora più giusta e funzionale per la storia, perché era romantica, delicata e a tratti perfino malinconica, ed anche estramamente originale. Mi ha dato la sensazione di non essere semplicemente una colonna sonora, o la solita musica di accompagnamento, ma che avesse un’anima potrei dire che Maalouf ha contribuito a dar forma alle emozioni…abbiamo combinato la colonna sonora originale con pezzi di diverso genere famosi durante gli anni in cui si svolge la storia del film jazz, Motown, rock e disco, cioè quel genere di musica che la gente ascoltava nei locali e alle feste. Si sente anche la Callas, molto amata da Yves soprattutto nel periodo della sfilata del ’76. Oggi una sfilata senza musica sembrerebbe una cosa strana, ma è stato proprio Saint Laurent il primo a usarla, mentre Pierre Bergé si occupava delle scene e gestiva la parte organizzativa. La Wally è un capolavoro di grande forza emotiva che ha funzionato alla perfezione per accompagnare la celebre collezione del Russian Ballet. Per me riassume il genio e il talento artistico di Saint Laurent.

A seguire trovate track-list ufficiale e clip musicali e se volete approfondire ulteriormente è anche diponibile una recensione in anteprima del film.

1. Oran (1:15)
2. For One Moment – Brisa Roché (4:09)
3. Paris (3:12)
4. Défilé Christian Dior (2:44)
5. Staying In- Brisa Roché (4:14)
6. Les quais (1:52)
7. Visite de l’appartement (1:22)
8. Paris Match (2:14)
9. Défilé 1962 (3:58)
10. Pierre et Victoire (1:14)
11. Sous les ponts (2:27)
12. Time Has Come Today – The Chamber Brothers (4:48)
13. Lighthouse – Patrick Watson (4:46)
14. On the Road – The Bossmen (2:48)
15. Looking for Love – Chromatics (5:29)
16. Blind Alley – The Emotions (3:04)
17. La Traviata, Act I: ‘Libiam ne’ lieti calici’ (Alfredo, Chorus, Violetta) – Maria Callas (4:09)
18. Tosca, Act II: ‘Vissi d’arte’ – Maria Callas (3:16)
19. Function Underground – We the People (2:43)
20. Pierre et Yves (4:33)
21. Backstage défilé 1976 (2:42)
22. La Wally, Act I: ‘Ebben?… Ne Andrò Lontana’ – Maria Callas (4:49)
23. Générique fin ‘My Name’ (3:01)
24. Générique fin Paris Match Version (2:25)

Ibrahim Maalouf (1)

    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.

I Video di Cineblog