• Film

Miss Julie: trailer italiano del dramma in costume con Jessica Chastain e Colin Farrell

Miss Julie: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Liv Ullmann nei cinema italiani dal 19 novembre 2015

di cuttv

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Il prossimo 19 novembre Lab 80 porta nele sale italiane Miss julie, sesto film da regista per l’attrice norvegese Liv Ullmann.

Miss Julie è un dramma in costume interpretato da Colin Farrell e Jessica Chastain e tratto dall’omonima tragedia composta nel 1888 dal drammaturgo svedese August Strindberg.

La trama ufficiale:

Una residenza di campagna in Irlanda intorno al 1880. Nel corso di una notte di mezza estate, in un clima di baldoria selvaggia e vincoli sociali allentati, la giovane Julie e John, cameriere di suo padre, ballano e bevono, si corteggiano e manipolano. Lei, altéra e superiore in cerca di avvilimento; lui, garbato ma grezzo, uniti nel disgusto e nell’attrazione reciproci. Di volta in volta seducente e prevaricante, selvaggia e tenera, la loro intimità li conduce a piani disperati e alla visione di una vita insieme… Nell’incertezza se il mattino porterà speranza o disperazione, Julie e John trovano la fuga in un atto finale sublime e terribile, come in una tragedia greca. Miss Julie descrive una battaglia feroce per il potere e il dominio, condotta attraverso un gioco crudele e compulsivo di seduzione e repulsione.

 

La regista Liv Ullmann parla dei temi affrontati nel film:

Con questo film abbiamo affrontato diversi temi a cui tengo molto. Presentare un’immagine di sé che non corrisponde a quella reale, essere amati per ciò che si è e non per quello che gli altri vedono in noi, le relazioni tra i sessi. Miss Julie è anche un dramma sul bisogno di essere ascoltati.

 

Miss Julie: nuovo trailer del dramma in costume con Jessica Chastain e Colin Farrell

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile un nuovo trailer del dramma in costume Miss Julie, adattamento della regista Liv Ullmann dell’omonima opera teatrale dell’autore svedese August Strindberg.

Il film è interpretato da Jessica Chastain, Colin Farrell e Samantha Morton.

Jessica Chastain è un’audace e giovane donna che intraprende un gioco di seduzione con un valletto (Colin Farrell) proprio sotto il naso della sua fidanzata (Samantha Morton).

L’adattamento della Ullmann semplifica il materiale originale concentrandosi attorno a questi soli tre personaggi e le emozioni in gioco.

Fonte | Vanity Fair

 

Miss Julie: la battaglia tra i sessi, le classi, la passione tra Jessica Chastain e Colin Farrell, al cinema con Liv Ullmann

Dalla tragedia di Strindberg al cinema di Liv Ullmann, la battaglia tra i sessi e le classi di “Miss Julie”, arriva in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival 2014, con Jessica Chastain e Colin Farrell.

In una notte di mezza estate del 1890 nella tenuta di campagna dell’aristocrazia anglo-irlandese della contea irlandese di Fermanagh, un clima di baldoria selvaggia allentando le rigide regole sociali dell’epoca, assiste alla nascita del gioco di seduzione e repulsione ingaggiato dalla signorina Julie (Jessica Chastain) incoraggiando John (Colin Farrell), il valletto del padre, a sedurla.

Una battaglia tra i sessi e le classi per il potere e il dominio, innescata da una relazione intensa, brutale e pericolosa, tra la bella, crudele e un po’ instabile signorina dell’alta aristocrazia e il servo sottomesso, ossessionato e tiranneggiato, degna della tragedia del drammaturgo svedese August Strindberg.

«Questo tipo di lavoro è molto difficile. È stato il periodo più difficile che ho affrontato da 15 anni a questa parte. È stato difficile e brutale. È stato bello, interessante, ma difficile. Sono stato felice quando è finito tutto, io come altri. È stata una vera sfida: sarà interessante vedere il film finito, per capire dove ha portato il processo creativo». – Colin Farrell

La stessa Miss Julie (Frøken Julie) oggetto di uno scandalo clamoroso nella società puritana e conformista di fine ottocento, che ha già ispirato la trasposizione cinematografica di Alf Sjoberg nel 1951 con Anita Bjork e Ulf Palme, vincitore del Grand Prix del Festival di Cannes, quella di Mike Figgis nel 1999, con Saffron Burrows e Peter Mullan, e quella di Michael Margotta del 2009 con Marco Bonini e Martina Codecasa, prima di tornare sul grande schermo con la Miss Julie scritta e diretta da Liv Ullmann.

Il sesto film della celebre musa norvegese di Ingmar Bergman, girato nel castello Coole di Fermanagh, nel nord dell’Irlanda, prodotto da Synnøve Hørsdal per la norvegese Maipo Film, con Oliver Dungey e Teun Hilte per la britannica The Apocalypse Film Company, Rita Dagher per la francese Senorita Films, Tristan Orpen Lynch & Aoife O’Sullivan per l’irlandese Subotica Film.

Miss Julie - Liv Ullmann

Un dramma in costume ottocentesco, presentato in anteprima al Toronto International Film Festival, il prossimo 4 settembre, dove la Chastain presenterà anche Crimson Peak di Guillermo Del Toro.