Da Maze Runner a Cube: 10 film con labirinti

Con Maze Runner nelle sale Cineblog vi propone 10 film che includono nelle loro trame un labirinto.

a:2:{s:5:"pages";a:13:{i:1;s:0:"";i:2;s:10:"1. Shining";i:3;s:25:"2. Il labirinto del fauno";i:4;s:17:"3. Cube - Il cubo";i:5;s:38:"4. Labirynth - Dove tutto è possibile";i:6;s:12:"5. Inception";i:7;s:36:"6. Harry Potter e il calice di fuoco";i:8;s:22:"7. La furia dei titani";i:9;s:42:"8. Hellraiser 2 - Prigionieri dell'inferno";i:10;s:35:"9. Alice nel paese delle meraviglie";i:11;s:30:"10. Maze Runner - il labirinto";i:12;s:41:"Bonus video 1 - I 3 dell'operazione drago";i:13;s:20:"Bonus video 2 - Tron";}s:7:"content";a:13:{i:1;s:972:"

Maze Runner ha debuttato nei cinema italiani e quale migliore occasione per occuparci della suggestiva location in cui l'ottimo thriller sci-fi di Wes Ball è ambientato: un labirinto.

Vi proponiamo 10 film per altrettanti labirinti incluso naturalmente quello in cui Thomas e i Radurai vengono reclusi e che nasconde un mistero custodito da letali e terrificanti creature biomeccaniche.

Si parte e non potevamo far altro con il labirinto del classico Shining che chiude il cult di Stanley Kubrick con l'immagine di un inquietante Jack Nicholson letteralmente assiderato.

La nostra classifica include titoli fantasy, thriller, fantascientifici e d'animazione, in ognuno di questi film c'è un labirinto che naturalmente appare in diverse forme che vanno dal reale al virtuale, ma li lasciamo scoprire a voi.

 

 

";i:2;s:391:"

1. Shining


Un classico labirinto "botanico" composto da siepi in cui un furioso Jack Nicholson, ascia alla mano, si aggira sulle tracce del piccolo Danny che con un escamotage (cammina sulle proprie impronte cancellandole) riesce a guadagnare l'uscita. Fortuna vuole che Jack invece non lo trovi, così al sorgere del sole lo ritroviamo morto per assideramento.

 

";i:3;s:1231:"

2. Il labirinto del fauno


Guillermo Del Toro confeziona il suo personale Alice nel paese delle meraviglie con un film cupo e suggestivo e colmo di riferimenti fiabeschi e metafore su guerra e infanzia violata. Del Toro mette in scena un mondo sotterraneo che sembra la versione horror del Labyrinth di Jim Henson, senza dubbio siamo di fronte alla vetta della filmografia di Del Toro.

Tanto tempo fa, nel regno sotterraneo, dove la bugia, il dolore, non hanno significato, viveva una principessa che sognava il mondo degli umani. Sognava il cielo azzurro, la brezza lieve e la lucentezza del sole. Un giorno, traendo in inganno i suoi guardiani, fuggì. Ma appena fuori, i raggi del sole la accecarono, cancellando così la sua memoria. La principessa dimenticò chi fosse e da dove provenisse. Il suo corpo patì il freddo, la malattia, il dolore, e dopo qualche anno morì. Nonostante tutto, il Re fu certo che l’anima della principessa avrebbe, un giorno, fatto ritorno, magari in un altro corpo, in un altro luogo, in un altro tempo. L’avrebbe aspettata, fino al suo ultimo respiro. Fino a che il mondo non avesse smesso di girare. (Monologo iniziale)

 

";i:4;s:414:"

3. Cube - Il cubo


Un gioiello di tensione, un labirinto semovente come quello di Maze Runner, ma sviluppato ad incastro come una sorta di Cubo di Rubik.

Una volta all'interno solo con l'utilizzo di matematica, agilità fisica e memoria si potrà scampare a letali trappole piazzate lungo il percorso che vedrà un gruppetto di sventurate cavie farsi strada verso l'uscita.

 

";i:5;s:1127:"

4. Labyrinth - Dove tutto è possibile


Insieme a La storia infinita Uno dei più bei fantasy degli anni '80, una fiaba che rappresenta la summa dello strepitoso lavoro del "mastro burattinaio" Jim Henson, colui che ha dato vita a personaggi di culto come Yoda e Kermit e quattro anni prima aveva portato su grande schermo il classico Dark Crystal.

Il classico di Henson si ispira a classici come Alice nel Paese delle Meraviglie e Il mago di Oz e recluta come novella Alice la graziosa Jennifer Connelly che l'anno prima aveva recitato per Dario Argento in Phenomena, al suo fianco l'icona vivente David Bowie che impersona il Re dei Goblin e cura la colonna sonora con cinque brani tra cui "Underground" composta appositamente per il film.

Con rischi indicibili e traversie innumerevoli io ho superato la strada per questo castello oltre la città dei Goblin, per riprendere il bambino che tu hai rapito. La mia volontà è forte come la tua e il mio regno altrettanto grande. Non hai alcun potere su di me! (Sarah a Jareth)

 

";i:6;s:815:"

5. Inception


L'ambizioso sci-fi di Christopher Nolan mette in scena tematiche come dimensioni oniriche, realtà virtuale e le potenzialità della mente umana come un intricato labirinto da percorrere, niente che già non avevamo visto nel cult Matrix piuttosto che nell'Avalon di Mamoru Oshii, ma la costruzione di una mondo virtuale sontuoso e immersivo (4 Premi Oscar per fotografia, sonoro, montaggio sonoro ed effetti speciali) e la costruzione narrativa tipica dei "film con rapina" ne fanno un oggetto anomalo e intrigante.

Qual è il parassita più resistente? Un'idea. Una singola idea della mente umana può costruire città. Un'idea può trasformare il mondo e riscrivere tutte le regole. Ed è per questo che devo rubarla.(Dom Cobb)

 

";i:7;s:937:"

6. Harry Potter e il calice di fuoco


Quarto episodio della saga cinbematografica di Harry Potter basata sui libri fantasy di J. K. Rowling. La scena del labirinto è una delle più famose della serie e rappresenta l'ultima prova della Coppa Tremaghi. Il labirinto è disseminato di trappole magiche e al suo centro è posizionato il trofeo che si rivelerà una "passaporta". Harry arriverà alla fine della prova con Cedric (un Robert Pattinson pre-Twilight) ed entrambi verranno magicamente  trasportati in uno spettrale cimitero dove avrà inizio il rituale di resurrezione di Lord Voldemort.

Nel labirinto non troverete draghi o creature degli abissi, invece affronterete qualcosa di molto più impegnativo. Vedete, le persone cambiano nel labirinto... Oh, trovate la coppa se potete, ma siate molto cauti, potreste perdere voi stessi lungo la strada. (Silente)

 

";i:8;s:329:"

7. La furia dei titani


Perseo entra in un labirinto che si modifica ad ogni passo sbagliato e in cui si scontrerà con il leggendario Minotauro.

Il Minotauro nel mito greco è una mostruosa creatura metà uomo e metà toro che Minosse fece rinchiudere nel Labirinto di Cnosso costruito da Dedalo.

 

";i:9;s:594:"

8. Hellraiser 2 - Prigionieri dell'inferno


Visionario secondo capitolo del franchise horror creato da Clive Barker e il preferito dal sottoscritto.

In questo sequel viene mostrato il mondo dei Cenobiti che non si limita ad un semplice girone infernale, ma bensì si estende in una realtà parallela chiamata "il Labirinto" e governata da un'entità il cui scopo è quello di creare nuovi supplizianti da tormentate anime colme di oscurità e tra queste c'è naturalmente Pinhead, un tempo veterano della Prima Guerra Mondiale (capitano Elliot Spencer).

 

";i:10;s:573:"

9. Alice nel paese delle meraviglie


Non potevamo non includere nella nostra classifica il classico di Lewis Carroll adattato dalla Disney prima in un film d'animazione e in seguito in un live-action diretto da Tim Burton.

La scena che vi proponiamo si riferisce proprio alla versione d'animazione e alla scena in cui Alice abbandona la sua ricerca del Bianconiglio e decide di andare a casa, ma si perde nella Foresta di Tulgey. Lo Stregatto appare e conduce Alice in un labirinto di siepi gigante governato dalla tirannica Regina di Cuori.

 

";i:11;s:396:"

10. Maze Runner - il labirinto


Un misterioso labirinto in continuo mutamento popolato da mostruosi guardiani e un gruppo di ragazzi prigionieri al suo centro, questa la premessa di questo godibilissimo adatattamento dai romanzi di James Darshner che non sacrifica una intrigante impronta dark e punta su un mistero che su schermo viene svelato con estrema efficacia.

 

";i:12;s:464:"

Bonus video 1 - I 3 dell'operazione drago


Citiamo anche il labirinto di specchi affrontato da Bruce Lee nel classico I 3 dell'operazione drago, una scena molto suggestiva in cui il "Piccolo drago" dirige se stesso in una sequenza non prevista nel copione originale e in cui affronta il suo ultimo aversario all'interno di un labirinto di specchi disposti per ingannare la sua vista, ma non la sua percezione.

 

";i:13;s:706:"

Bonus video 2 - Tron


L'uscita dell'ottimo sequel Tron: Legacy ha dimostrato che l'idea alla base del Tron datato 1982 era non solo brillante, ma sin troppo innovativa all'epoca dell'uscita dell'originale.

Il film del 1982 mette in scena un labirintico mondo virtuale che ricreava un software portando lo spettatore al suo interno e codificandone la matrice come un vera e propria realtà alternativa, popolata da programmi e molta pericolosa.

 

Da Maze Runner a Cube 10 film con labirinti";}}

  • shares
  • Mail