Matt Damon conferma la sua partecipazione a Bourne 5 - in sala nel 2016

Matt Damon e Paul Greengrass di nuovo compagni di set grazie a Bourne 5

E alla fine arrivò la conferma del diretto interessato. Se nel 2007 disse 'basta, mai più', 7 anni dopo Matt Damon ha deciso di tornare a vestire i panni di Jason Bourne, da lui indossati per 5 anni nei primi 3 capitoli del ricco franchise. Damon, che aveva lasciato aperto il portone della speranza solo e soltanto se insieme a lui fosse tornato anche il regista di The Bourne Supremacy e The Bourne Ultimatum, ovvero Paul Greengrass, è stato infatti accontentato dalla Universal. Dopo la non esaltante esperienza The Bourne Legacy, uscito nel 2012, diretto da Tony Gilroy e interpretato da Jeremy Renner, lo studios ha deciso di dar vita alla più attesa delle reunion. Quella Damon - Greengrass, per l'appunto.

A parlarne apertamente per la prima volta lo stesso attore, via E! Online:


"Gireremo il prossimo anno. Il film uscirà al cinema nel 2016. Paul Greengrass ha deciso di farne un altro e questo era quello che mi serviva. Mi bastava che lui dicesse sì".

THE BOURNE SUPREMACY

E sì è stato. Il 15 luglio del 2016, data inizialmente presa dalla Universal per fare uscire il sequel di The Bourne Legacy, sarà invece la finestra definitiva per rivedere in sala Damon nei panni di Jason Bourne. Justin Lin, che avrebbe dovuto girare il capitolo due dello spin-off con Jeremy Renner, ha quindi perso il timone dell'operazione dinanzi al ritorno di Paul Greengrass, dal 2007 ad oggi visto in sala con Green Zone, sempre interpretato da Damon, e Captain Phillips, titolo che l'ha portato a concorrere per l'Oscar di Miglior Film.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: