Phil Lord e Chris Miller ci provano: crossover tra Men in Black e 21 Jump Street

Phil Lord e Chris Miller al lavoro sul 3° capitolo della saga Jump Street, con sorpresa finale

Sono stati i veri dominatori del 2014 e potrebbero persino vincere un Oscar animato tra poco più di un mese. Phil Lord e Chris Miller rappresentano il nuovo che avanza in quel di Hollywood. 5 anni dopo il boom di Piovono Polpette i due registi hanno dato vita ad un franchise straordinariamente divertente come Jump Street, per poi sbancare il botteghino di casa e puntare l'Academy con The Lego Movie. Ben 713 milioni di dollari incassati solo negli Usa con appena 4 titoli e un futuro che potrebbe vederli dirigere il più incredibile dei crossover, trapelato on line a causa degli hacker Sony.

Perché cosa accadrebbe se i Men in Black incontrassero i due pazzi protagonisti 21 e 22 Jump Street? A parlarne, via MTV, Phil e Chris.


"Niente è cambiato, è solo una folle idea e noi facciamo solo cose che sulla carta sembrano terribili. Ci stiamo concentrando su come trovare una grande storia per Schmidt e Jenko e su come raccontare il prossimo capitolo della loro vita, magari utilizzando contemporaneamente creature di un altro mondo".

22 Jump Street - nuovo trailer senza censure e poster del sequel con Channing Tatum e Jonah Hill (1)

Vedremo quindi Jonah Hill e Channing Tatum combattere gli alieni di Men in Black in 23 Jump Street? Possibile, probabile. E magari con qualche cameo 'speciale' in arrivo dall'altro franchise Sony, vedi Tommy Lee Jones, sicuramente più a buon prezzo di Will Smith. Solo e soltanto produttori di The Lego Movie 2, Lord e Miller gireranno il primo episodio della serie Last Man on Earth, sci-fi creato da Will Forte, per poi chiudere la loro folle e meravigliosa trilogia con la più succosa idea di stagione.

Fonte: Collider

  • shares
  • Mail