• Film

Stasera in tv su Italia 1: “Trainspotting” con Ewan McGregor

Italia 1 stasera propone “Trainspotting”, film drammatico del 1996 diretto da Danny Boyle (The Millionaire) e interpretato da Ewan McGregor, Robert Carlyle, Ewen Bremner e Jonny Lee Miller.

Cast e personaggi

Ewan McGregor: Mark Renton
Robert Carlyle: Francis Begbie
Ewen Bremner: Spud (Daniel Murphy)
Jonny Lee Miller: Sick Boy (Simon Williamson)
Kevin McKidd: Tommy (Thomas Mckenzie)
Kelly Macdonald: Diane
Peter Mullan: Swanney (Johnny Swan)
James Cosmo: Mr. Renton
Eileen Nicholas: Mrs. Renton
Susan Vidler: Allison
Pauline Lynch: Lizzy
Shirley Henderson: Gail
Stuart McQuarrie: Gavin
Irvine Welsh: Mikey Forrester

Doppiatori italiani

Christian Iansante: Mark Renton
Pasquale Anselmo: Francis Begbie
Roberto Gammino: Spud (Daniel Murphy)
Fabio Boccanera: Sick Boy (Simon Williamson)
Massimiliano Manfredi: Tommy (Thomas Mckenzie)
Georgia Lepore: Diane
Ennio Coltorti: Swanney (Johnny Swan)

La trama

Un pugno di ragazzi a Edimburgo e dintorni: il sesso, lo sballo, la rabbia, il vuoto delle giornate. Sono i dannati di un modernissimo inferno “chimico”, con la loro vita sfilacciata e senza scampo. Alla ricerca di un riscatto, di un senso da dare alla propria esistenza, che non sia il vicolo cieco fatto di casa, famiglia e impiego ordinario, trovano nella droga e nella violenza l’unica risposta possibile.

Il nostro commento

Stasera in tv su Italia 1 Trainspotting con Ewan McGregor (2)

Magistrale adattamento di Danny Boyle che traspone su schermo senza snaturarla la vena sardonica dello scrittore Irwin Welsh.

Il film mette in scena la dipendenza e l’abuso di droghe con un approccio surreale e provocatorio, ma Boyle non ne stempera mai le conseguenze, non nasconde lo squallore, la bramosia della “scimmia” e la frenetica attesa per quel fugace momento che brucia anima e corpo, tutto questo è sempre ben percettibile nonostante l’ironia che pervade lo script, la musica incalzante, il carisma degli attori, l’eroina è sempre li, a scandire il tempo e a trasformarsi nell’unica ragione di vita dei protagonisti.

Nonostante le apparenze non siamo di certo di fronte ad una glorificazione della droga come alternativa di vita, solo una lettura superficiale e approssimativa potrebbe portare ad una conclusione così semplicistica, ma bensì ad un provocatorio e disperato “vaffa” alla vita borghese e alle sue regole, ma sia il romanzo che il film lo fanno attraverso una realtà che mostra la “dipendenza” nella sua interezza che va oltre lo “sballo” e che trasforma la vita dei protagonisti in mero tempo da riempire tra un buco e l’altro.

..scegliete un lavoro, la famiglia, lavatrici, automobili, apriscatole elettrici e un cazzo di televisore col maxischermo. E poi una domenica chiedetevi chi cazzo siete e perché avete scelto di marcire…

Curiosità

Stasera in tv su Italia 1 Trainspotting con Ewan McGregor (4)

– Il film è tratto dall’omonimo romanzo scritto da Irvine Welsh nel 1993.

– Ewan McGregor in principio era aperto a provare l’eroina su se stesso per capire meglio il personaggio di Renton, ma in seguito ha deciso altrimenti.

– Kelly Macdonald ha ottenuto la parte grazie ad alcuni volantini distribuiti dal team di produzione in tutta Glasgow in cui si invitava chiunque avesse voglia a fare un provino. Quando Danny Boyle ha posato per la prima volta gli occhi su di lei in un corridoio circondata da molte ragazze glamour, sapeva che era la ragazza giusta. Voleva uno sconosciuta, così nessuno avrebbe indovinato che una diciannovenne stava interpretando un’adolescente. La Macdonald ha ancora il volantino promozionale a casa.

– La scena di sesso tra Ewan McGregor e Kelly Macdonald è stata tagliata di pochi secondi per la versione americana soprattutto perché sembrava che Diane, una studentessa nel film, sembrava divertirsi troppo.

– Per interpretare il magro eroinomane Renton, Ewan McGregor è stato sottoposto ad una dieta semplice a base di di alcol o prodotti lattiero-caseari al fine di perdere peso. Gli ci sono voluti solo due mesi per raggiungere il peso desiderato.

– Tutto il film è stato girato in sole sette settimane e mezzo.

– Ewen Bremner (Spud) aveva precedentemente interpretato Renton in un adattamento teatrale del romanzo.

– Per i primi piani di Ewan McGregor che si inietta l’eroina, un braccio protesico è stato costruito dal dipartimento di make-up con vene collassate e sacche di sangue sottocutanee.

– Il personaggio di Jonny Lee Miller, Sick Boy, è ossessionato da James Bond. Miller è il nipote di Bernard Lee, che ha interpretato “M” nella serie di Bond fino al 1979.

– La squadra di calcio nella foto nei titoli di testa è l’Athletic Club Calton, che sono in realtà consiglieri per la tossicodipendenza e sono stati i consulenti principali per il film.

– Danny Boyle ha preparato i suoi attori proiettando per loro vecchi film su giovani ribelli come Lo spaccone (1961) e Arancia meccanica (1971). Quest’ultimo film è direttamente omaggiato nella scena ambientata in discoteca che è molto simile a quella ambientata nel “Korova Milk Bar” del film di Stanley Kubrick.

– La scritta sul muro della discoteca è la stessa di quella del “Korova Milk Bar” in Arancia meccanica (1971). Ci sono anche dipinti di Robert De Niro e Jodie Foster in Taxi Driver (1976).

– Danny Boyle ha detto che il video musicale “Sabotage” diretto da Spike Jonze per i Beastie Boys ha avuto una grande influenza sulla sequenza d’apertura del film.

– Il film è stato classificato al decimo posto in una classifica del British Film Institute dei migliori film britannici di sempre.

Stasera in tv su Italia 1 Trainspotting con Ewan McGregor (3)

– Il film alla sua uscita negli States ha creato molte polemiche. Il senatore Bob Dole aveva accusato il film di glorificare l’uso di droghe, per poi ammettere in seguito di non averlo visto.

– Prima di lavorare alla sceneggiatura John Hodge era stato un medico che aveva avuto a che fare frequentemente con eroinomani. Alcune delle sue esperienze sono state incorporate nello script.

– Del cast principale solo Jonny Lee Miller non è scozzese.

– Jonny Lee Miller è stato scelto per la sua performance in Hackers (1995) e per la sua capacità di fare un inquietante accento di Sean Connery.

– La scena dell’immersione nel water è un riferimento al romanzo del 1973 “L’arcobaleno della gravità” di Thomas Pynchon.

– Mentre si guarda il treno, i quattro amici si dispongono nello stesso modo in cui i Beatles hanno fatto sul retro dell’album “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”.

– La scena in cui i quattro amici attraversano la strada ed entrano nell’hotel ricorda la copertina dell’album “Abbey Road” dei Beatles.

– Ewan McGregor è stato lanciato come Renton grazie alla sua performance nel film precedente di Danny Boyle, Piccoli omicidi tra amici (1994). Boyle voleva un attore con il carisma di Michael Caine in Alfie (1966) e Malcolm McDowell in Arancia meccanica (1971).

– Lo scrittore Irvine Welsh appare nel film in un cameo: è Mikey Forrester, lo spacciatore di eroina di Renton.

– Lo sceneggiatore John Hodge appare nel film in un cameo: è il responsabile della sicurezza del negozio nella scena scena di apertura.

– Il produttore Andrew MacDonald appare nel film in un cameo: è il potenziale acquirente della “casa vittoriana” che Renton sta cercando di vendere.

La colonna sonora

Stasera in tv su Italia 1 Trainspotting con Ewan McGregor (1)

– La colonna sonora uscita in due volumi del film include pezzi di Iggy Pop, Brian Eno, Blur, Lou Reed, David Bowie e Joy Division.

Stasera in tv su Italia 1 Trainspotting con Ewan McGregor (8)

Disc 1:

1. Lust For Life – Iggy Pop
2. Deep Blue Day – Brian Eno
3. Trainspotting – Primal Scream
4. Atomic – Sleeper
5. Temptation – New Order
6. Night Clubbing – Iggy Pop
7. Sing – Blur
8. Perfect Day – Lou Reed
9. Mile End – Pulp
10. For What You Dream Of – Bedrock
11. 2:1 – Elastica
12. A Final Hit – Leftfield
13. Born Slippy – Underworld
14. Closet Romantic – Damon Albarn

Stasera in tv su Italia 1 Trainspotting con Ewan McGregor (7)

Disc 2:

1. Choose Life – PF Project
2. The Passenger – Iggy Pop
3. Dark And Long (Dark Train Mix) – Underworld
4. Habanera – Habanera From Carmen
5. Statuesque – Sleeper
6. Golden Years – David Bowie
7. Think About The Way – Ice MC
8. A Final Hit – Leftfield
9. Temptation – Heaven 17
10. Nightclubbing (Baby Doc Remix) – Iggy Pop
11. Our Lips Are Sealed – Fun Boy Three
12. Come Together – Primal Scream
13. Atmosphere – Joy Division
14. Inner City Life – Goldie
15. Born Slippery/NUXX (Darren Prince Mix) – Underworld

Full soundtrack part 1 & 2:

Clip e video

Stasera in tv su Italia 1 Trainspotting con Ewan McGregor