Alien Nation, la Fox vuole il remake

In casa Fox si vuol provare a ripetere il rilancio boom del Pianeta delle Scimmie. Con Alien Nation

27 anni dopo l'uscita in sala del film originale, diretto da Graham Baker, Alien Nation tornerà al cinema per volere della 20th Century Fox. Secondo quanto riportato dall'Hollywood Reporter saranno Matt Holloway e Art Marcum, sceneggiatori di Iron Man, ad occuparssi dello script. Nel film del 1988 molti pacifici alieni vivevano a Los Angeles. Alcuni di loro, soggiogati dalla droga, diventavano violenti. Contro la mente che stava dietro al crimine, un poliziotto umano ed uno alieno si allearono.


"Los Angeles 1991. Sono venuti sulla Terra, vivono in mezzo a noi. Parlano la nostra lingua. Provano ad integrarsi. Ma esiste qualcuno di loro che noi non conosciamo".

Schermata 2015-03-26 alle 09.08.01

Il successo del film diede vita ad una serie televisiva (23 episodi tra il 1989 e il 1990) e a ben 5 film per la TV (Alien Nation: Dark Horizon del 1994, Body and Soul del 1995, Millennium del 1996, The Enemy Within del 1996, The Udara Legacy del 1997). Protagonisti della pellicola del 1988 James Caan, Terence Stamp e Mandy Patinkin. A detta di Deadline, l'intenzione della Fox sarebbe quella di ripetere l'exploit Planet of the Apes, rilanciato alla grande con nuova trilogia, dando così vita ad un nuovo ipotetico franchise sci-fi. 481,801,049 i dollari rastrellati in tutto il mondo con l'Alba del Pianeta delle Scimmie, poi diventati addirittura 708,835,589 con Apes Revolution.

Per ora siamo agli albori produttivi, mancando praticamente tutto (se non gli sceneggiatori). Ma l'idea di un remake c'è e verrà portata a termine.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail