Hugh Jackman sarà San Paolo al cinema

Hugh Jackman sarà Paolo di Tarso in sala

Prosegue il momento d'oro dei film a tematica 'religiosa' in quel di Hollywood. Dopo Noah, Exodus e in attesa di Last Days in the Desert con Ewan McGregor nei panni di Gesù, anche Hugh Jackman ha deciso di prender parte alla giostra con un 'biopic' su Paolo di Tarso, noto anche come San Paolo nonché «apostolo dei Gentili», ovvero il principale missionario del Vangelo di Gesù tra i pagani greci e romani.

Ben Affleck e Matt Damon produrranno il tutto con la loro Pearl Street, mentre Jackman, oltre agli abiti del protagonista, indosserà anche quelli di produttore al fianco di Jennifer Todd e Chris Clarke. Matt Cook si occuperà dello script, mentre sul regista al momento tutto tace.

hugh-jackman

Secondo quanto riportato dalla Bibbia Paolo si convertì al cristianesimo mentre, recandosi da Gerusalemme a Damasco per organizzare la repressione dei cristiani della città, venne improvvisamente avvolto da una luce fortissima e dalla voce del Signore che gli diceva: "Saulo, Saulo, perché mi perseguiti?". Reso cieco da quella luce divina Paolo vagò per tre giorni a Damasco, dove fu poi guarito dal capo della piccola comunità cristiana di quella città, Anania. L'episodio, noto come "Conversione di Paolo", diede l'inizio all'opera di evangelizzazione di Paolo.

Jackman, a breve nei cinema d'Italia con il deludente Chappie di Neill Blomkamp, ​​sarà presto in Pan di Joe Wright, mentre a seguire indosserà per l'ultima volta le lame di Logan in Wolverine 3.

Fonte: Deadline

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail