Monopoli, via libera al film - Andrew Niccol scriverà la sceneggiatura

Hasbro e Lionsgate porteranno in sala Monopoli

1monopoly_ansa_1.jpg

Se ne parla da anni ma ora ci siamo. Lionsgate e Hasbro collaboreranno per dar vita al lungometraggio tratto dal celebre gioco da tavolo Monopoli. Ad annunciarlo le due stesse società, quest'oggi. Il candidato agli Oscar Andrew Niccol, padre di Truman Show, Gattaca e The Terminal, si occuperà dello script. A finanziare la pellicola la Lionsgate, che è così andata a 'troncare' il rapporto tra Hasbro e Paramount, fino ad oggi solido grazie anche al boom dei Transformers.

In linea con un gioco che ha portato tante ore di gioia a tanti giocatori per 80 lunghi anni, Monopoli sarà un film per tutte le età, visivamente sontuoso, commovente e pieno di azione e avventura. O almeno queste sono le premesse produttive. La storia ruoterà attorno ad un ragazzo di Baltic Avenue (Vicolo Stretto) pronto a far fortuna in missione, con tanto di aiuto esterno. Vedi probabilità e imprevisti. Tutto questo cercando di evitare il carcere!

L'ipotesi Ridley Scott, anni fa venuta a galla, è quindi naufragata, per un Niccol che potrebbe anche ritrovarsi a dirigere la propria creatura. In attesa di vederlo in sala con l'inedito Good Kill, visto e poco apprezzato alla Mostra del Cinema di Venezia dello scorso anno, il regista ha in passato diretto The Host, In Time, Lord of War, Simone, Lord of War e Gattaca - La porta dell'universo. Nel 1999 la strameritata nomination agli Oscar per il meraviglioso script di The Truman Show, vergognosamente sconfitto da Marc Norman e Tom Stoppard, autori di Shakespeare in Love.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: