Pan - Viaggio sull'isola che non c'è: il panel al Comi-Con 2015 (foto e video)

"Pan - Viaggio sull'isola che non c'è" al Comic-Con 2015 - Resoconto del panel con Joe wright e Hugh Jackman.

il fantasy Pan - Viaggio sull'isola che non c'è di Joe Wright si presenta come una rivisitazione sontuosa e molto teatrale del racconto classico di JM Barrie che racconta di Peter Pan, Capitan Uncino e L'isola che non c'è. Teatrale e sontuoso sono due aggettivi che si addicono al regista Wright che ha un talento nel prendere vecchie storie donandogli nuova vita e un appeal visivamente seducente come accaduto recentemente con la rivisitazione Anna Karenina.

Wright è salito sul palco del Comic-Con insieme a Hugh Jackman, Garrett Hedlund e al nuovo Peter Pan, Levi Miller, per un panel moderato da Aisha Tyler in cui si è parlato di come la visione del regista per il film fosse totalmente fresca e rivitalizzante, dell'uso di grandi set, effetti pratici, modellini e miniature e di come il tono dell'originale racconto di Barrie abbia fruito dell'approccio ricco di personalità dato da Wright ai personaggi di Pan, Barbanera, Tiger Lilly e un giovane Capitan Uncino.

 

I punti salienti del panel


pan-viaggio-sullisola-che-non-ce-il-panel-al-comi-con-2015-foto-e-video-28.jpg

- Alla domanda su come Pan sia diverso da altri adattamenti, Wright si è affrettato a sottolineare come questo film sia una "completa ricontestualizzazione" e una "storia di origine" realizzata per il 2015.

- Di Wright, Jackman ha detto che "il ragazzo è un visionario", e si è affrettato a sottolineare che i set e che la maggior parte dei modelli su schermo sono stati in gran parte costruiti fisicamente, invece di essere realizzati completamente in CG. L'attore ha anche condiviso una storia divertente riguardo all'essersi perso Wright sull'enorme set di Codington per poi ritrovarlo sotto una macchia di funghi giganti.

- Tornando sull'utilizzo di effetti pratici, Wright ha detto che "mi piace costruire cose" e ha detto che il più grande set nel suo film è stato il set della foresta dove Pan incontra finalmente Tiger Lilly e il suo clan. Levi ha detto che era come camminare in un parco di divertimenti.

- Jackman ha detto che hanno effettivamente costruito le navi pirata che si vedono nel trailer e che ne hanno costruite un totale di 4 che ora sono custodite in un magazzino delle dimensioni del padiglione H del Comic-Con.

- Jackman ha raccontato che Wright ha chiesto agli attori di comprendere i costumi che indossavano.

- Alla domanda su ciò che è stato di ispirazione per il film, Wright ha indicato naturalmente il classico di Barrie e "il senso di stranezza" che permeava il film. Wright ha anche ricordato che il libro di Barrie "non sottovaluta l'intelligenza dei bambini" e raffigura Peter come una figura dark.

- Jackman e Wright hanno entrambi sottolineato l'idea che, per i bambini, gli adulti spesso sembrano essere "spaventosi e ridicoli" e che è stato fondamentale per la prospettiva del film.

 

 

I filmati mostrati al panel


pan-viaggio-sullisola-che-non-ce-il-panel-al-comi-con-2015-foto-e-video-21.jpg

Il panel è stato caratterizzato da due importanti filmati: un nuovo trailer e l'introduzione di Barbarossa nel film. La scena introduttiva è stata immediatamente coinvolgente e mostra Peter volare nel mondo di Barbanera su una nave per poi virare su un importante discorso che sottolinea la deriva totalitaria di Barbanera con il villain di Jackman che legge le sue regole per il mondo. Il trailer esteso ha offerto molti più dettagli della foresta magica dove abita Tiger Lilly e ancora una volta viene sottolineato il rapporto originario tra Capitan Uncino, Barbanera e Peter.  L'immagine che però resta più impressa è il coccodrillo gigante che salta fuori dall'acqua e finisce sull'imbarcazione.

 

 

Fonte: Collider

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail