Star Wars: Michael Jackson voleva interpretare Jar Jar Binks

Il Re del Pop aveva messo gli occhi su uno dei personaggi più odiati di 'Star Wars', ma George Lucas disse di no.

Il sito Movieweb riporta una curiosità sulla saga di Star Wars e in particolare sull'odiato Jar Jar Binks apparso nella trilogia prequel. George Lucas scelse di dire no a Michael Jackson che si era offerto di interpretare il personaggio, all'epoca della richiesta della pop star i due erano vecchi amici dal lontano 1986, anno in cui collaborarono per realizzare Captain EO, l'attrazione in 3D di Disneyland.

Quando George nel 1999 decise di tornare alla sua "galassia lontana lontana" con Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma fece l'errore di lasciare che Michael Jackson leggesse la sceneggiatura in anticipo con il ciarliero Gungan che catturò subito la sua attenzione, ma che George Lucas considerò non adatto al cantante.

Jar Jar Binks si potrebbe inserire tranquillamente in una lista dei personaggi meno riusciti e popolari dell'intera saga, forse il più odiato nella serie di film senza distinzione tra vecchi e nuovi. Conosciuto soprattutto come cantante, Michael Jackson è stato anche un attore, protagonista del citato cortometraggio Captain EO, nel ruolo di un capitano di una nave stellare che porta la pace nella galassia, Jackson ha introdotto al pubblico i primi video musicali con trame che supportavano le sue performance musicali. Jackson interpretò anche lo Spaventapasseri in The Wiz, una versione da grande schermo de Il Mago di Oz. Allora perché la pop star non potè interpretare Jar Jar Binks? Perché George Lucas aveva già deciso che fosse l'attore Ahmed Best a doppiare il ruolo.

Ahmed Best ha ricordato un momento in cui si è trovato con i suoi figli, George Lucas e Natalie Portaman alias Padmé Amidala nel backstage di un concerto di Michael Jackson, l'attore ricorda l'incontro con il Re del Pop come molto strano:

George mi presentò come "Jar Jar", il che già era strano, con Michael che ha reagito tipo "Oh. OK.". Ho pensato, cosa sta succedendo? Dopo che Michael se ne era andato, andiamo tutti ad un grande party. Sto bevendo un drink con George e gli chiedo: "Perché mi hai presentato come Jar Jar?" e lui disse: 'Beh, Michael voleva fare la parte, ma voleva farlo con protesi e trucco come 'Thriller'. George voleva farlo in CG.

La sua ultima affermazione è la più interessante. Jar Jar è stato uno dei primi personaggi in CG realizzati in "motion capture" ed è esistito per questo solo scopo, in modo che George Lucas potesse testare questa nuova tecnologia e perfezionarla per futuri cineasti, ma c'è da chiedersi, come sarebbe stato un Jar Jar realizzato con effetti tradizionali? Soprattutto uno interpretato da Michael Jackson? Sarebbe stato odiato come lo è oggi? Va notato che Ahmed Best era sul set in un costume di Jar Jar durante le riprese di Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma e alcuni momenti che vediamo nel film sono di un attore con indosso un costume.

Jar Jar Binks è tornato alla ribalta lo scorso anno quando J.J. Abrams ha detto di aver pensato molto seriamente di uccidere il Gungan in Star Wars: Episodio VII. Non direttamente sullo schermo, ma come un "Easter Egg" per i fan (forse nascondendo le sue ossa nelle sabbie del deserto di Jakku). La miniserie d'animazione Lego Star Wars: Droid Tales ha fatto di meglio distruggendo il personaggio con un raggio laser mentre precipita attraverso i profondi recessi dello spazio.

star-wars-michael-jackson-voleva-interpretare-jar-jar-binks.jpg

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: