Mortal Kombat, James Wan alla produzione del film

Mortal Kombat torna al cinema 20 anni dopo la prima volta. James Wan in cabina di produzione

James Wan, recentemente lanciato nell’Olimpo dei blockbuster grazie al boom di Fast and Furious 7, produrrà il nuovo film su Mortal Kombat per la Warner Bros. Il progetto è in fase di realizzazione da anni, ma con l’arrivo di Wan è facile immaginare un’accelerata produttiva. Anni fa, era il 2013, Kevin Tancharoen, autore della web serie “Mortal Kombat: Legacy” inizialmente incaricato di dirigere il nuovo adattamento, si è ritirato dalla corsa. Che Wan possa prendere il suo posto? Impossibile.

L’agenda del regista di Saw è infatti fittissima. Il 10 agosto del 2016 sbarcherà in sala l’Evocazione 2, mentre il 27 luglio del 2018 James porterà al cinema Aquaman della Dc Comics. Da annunciare, poi, la data d’uscita del suo Robotech. Il primo storico videogioco di Mortal Kombat venne realizzato dalla Midway Games nel 1992. Molto semplice la trama, con una ricca lista di combattenti provenienti da 18 reami differenti scontrarsi in un epico torneo. Mortal Kombat X, ultimo capitolo della saga, è finito in commercio ad inizio 2015.

Nel 1995 Paul WS Anderson realizzò il primo film su Mortal Kombat, campione d’incassi con 122,195,920 dollari incassati in tutto il mondo, mentre due anni dopo andò in scena il deludente sequel, Mortal Kombat: Annihilation, che di milioni ne raccolse solo 51. Successivamente sono arrivate due serie per la tv, “Mortal Kombat: Defenders of the Realm” e il live-action “Mortal Kombat: Konquest”.

A sceneggiare il nuovo Mortal Kombat Oren Uziel e Dave Callaham. Trovato il produttore, c’è ora da scovare un regista.

Fonte: Comingsoon.net

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Reboot

Tutto su Reboot →