Locarno 2015: Pardo d’Oro ad Hong Sang-soo, tutti i premi

Right Now, Wrong Then di Hong Sang-soo si aggiudica il Pardo d’Oro. Miglior regia ad Andrzej Żuławski per Cosmos. Premiati solo attori asiatici. Ecco l’intero palmares dell’ultima edizione del Festival del film di Locarno, tenutosi tra il 5 e il 15 agosto

Si è ufficialmente conclusa ieri la sessantottesima edizione del Festival del film a Locarno. Un’edizione fatta non solo di film ma anche d’incontri, come sempre all’interno di questa cornice. Tra i Pardi d’onore Swisscom assegnati a Michael Cimino e Marco Bellocchio, nonché il Vision Award – Nascens a Walter Murch, l’atmosfera che ha aleggiato è stata di quelle che ogni amante della settima arte vorrebbe sperimentare.

Tornando al Palmares, a spuntarla alla fine è un habitué del Festival svizzero, ossia il sud coreano Hong Sang-soo, che proprio a Locarno si aggiudicò il Pardo per la miglior regia appena due anni fa con il delizioso Our Sunhi. Il suo Right Now, Wrong Then vince il Pardo d’Oro per il miglior film. L’atteso Cosmos consente invece al regista polacco, Andrzej Żuławski, di aggiudicarsi la miglior regia, mentre il Premio speciale della Giuria va Tikkun, film israeliano di Avishai Sivan.

Di seguito tutti i premi dell’edizione 2015 del Festival del film di Locarno.

Concorso internazionale

La Giuria ufficiale del 68° Festival del film Locarno, composta da:

Udo Kier, attore (Germania)
Nadav Lapid, regista (Israele)
Daniela Michel, direttrice di festival (Messico)
MOON So-ri, attrice (Corea del Sud)
Jerry Schatzberg, regista (Stati Uniti)

ha deciso di assegnare i seguenti premi:

Pardo d’oro
JIGEUMEUN MATGO GEUTTAENEUN TEULLIDA (Right Now, Wrong Then)
di HONG Sangsoo, Corea del Sud

Premio speciale della giuria
TIKKUN
di Avishai Sivan, Israele

Pardo per la miglior regia
ANDRZEJ ZULAWSKI per COSMOS, Francia/Portogallo

Pardo per la miglior interpretazione femminile a:
TANAKA SACHIE, KIKUCHI HAZUKI, MIHARA MAIKO, KAWAMURA RIRA

per HAPPY HOUR di HAMAGUCHI Ryusuke, Giappone

Pardo per la miglior interpretazione maschile
JUNG JAE-YOUNG per JIGEUMEUN MATGO GEUTTAENEUN TEULLIDA (Right Now, Wrong Then) di HONG Sangsoo, Corea del Sud

Menzioni speciali
Per la sceneggiatura di HAPPY HOUR di HAMAGUCHI Ryusuke, Giappone
Per la fotografia di Shai Goldman per TIKKUN di Avishai Sivan, Israele

Concorso Cineasti del presente

La giuria

Presidente: Júlio Bressane, regista (Brasile)
Fabrice Aragno, regista e direttore della fotografia (Svizzera) Clotilde Courau, attrice (Francia)
Joanna Hogg, regista (Regno Unito)
Jay Van Hoy, produttore (Stati Uniti)

ha deciso di assegnare i seguenti premi:

Pardo d’oro Cineasti del presente – Premio Nescens
THITHI
di Raam Reddy, India/Stati Uniti/Canada

Premio speciale della giuria Ciné+ Cineasti del presente
DEAD SLOW AHEAD
di Mauro Herce, Spagna/Francia

Premio per il miglior regista emergente
LU BIAN YE CAN (Kaili Blues)
di BI Gan, Cina

First Feature

La giuria

Haden Guest, storico del cinema, direttore d’archivio (Stati Uniti)
Roger Alan Koza, critico cinematografico (Argentina)
Cristina Piccino, critico cinematografico (Italia)

ha deciso di assegnare il seguente premio:

Swatch First Feature Award (Premio per la migliore opera prima)
THITHI
di Raam Reddy, India/Stati Uniti/Canada

Swatch Art Peace Hotel Award
SINA ATAEIAN DENA
per MA DAR BEHESHT (Paradise), Iran/Gemania

Menzioni speciali
LU BIAN YE CAN (Kaili Blues)
di BI Gan, Cina
KIEV/MOSCOW. PART 1 di Elena Khoreva, Russia/Eston

Pardi di domani

La giuria

Presidente: Milcho Manchevski, regista (Repubblica di Macedonia)
Laura Bispuri, regista (Italia)
Denis Klebleev, regista (Russia)
Agustina Llambi Campbell, produttrice (Argentina)
Lorenz Merz, regista (Svizzera)

ha deciso di assegnare i seguenti premi:

Concorso internazionale

Pardino d’oro per il miglior cortometraggio internazionale – Premio SRG SSR
MAMA di Davit Pirtskhalava, Georgia

Pardino d’argento SRG SSR per il Concorso internazionale
LA IMPRESIÓN DE UNA GUERRA
di Camilo Restrepo, Francia/Colombia

Nomination di Locarno agli European Film Awards – Premio Pianifica
FILS DU LOUP
di Lola Quivoron, Francia

Premio Film und Video Untertitelung
MAMA
di Davit Pirtskhalava, Georgia Menzione speciale
NUEVA VIDA di Kiro Russo, Argentina/Bolivia

Concorso nazionale

Pardino d’oro per il miglior cortometraggio svizzero – Premio Swiss Life
LE BARRAGE
di Samuel Grandchamp, Svizzera/Stati Uniti

Pardino d’argento Swiss Life per il Concorso nazionale
D’OMBRES ET D’AILES
di Eleonora Marinoni, Elice Meng, Svizzera/Francia

Best Swiss Newcomer Award
LES MONTS S’EMBRASENT
di Laura Morales, Svizzera

Prix du Public UBS

DER STAAT GEGEN FRITZ BAUER di Lars Kraume, Germania

Variety Piazza Grande Award

Il Variety Piazza Grande Award è assegnato a un film presentato in prima mondiale o internazionale nella sezione Piazza Grande, da una giuria composta da alcuni critici della rivista specializzata americana Variety presenti a Locarno. Il premio si propone di ricompensare il film che meglio sa abbinare qualità artistica e potenziale commerciale, con l’intento di favorirne la carriera internazionale.

LA BELLE SAISON di Catherine Corsini, Francia

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Locarno

Tutto su Locarno →