Southland Tales “resuscita” ed esce in sala

Ha dovuto lottare tanto Richard Kelly per ottenere questo risultato, ma dopo più di un anno ce l’ha fatta. Ricapitoliamo: dopo il successo (anche questo arrivato con anni e anni, grazie al passaparola che lo fece uscire nelle sale) di Donnie Darko, Kelly decide di girare Southland Tales, un mix fra fantascienza, thriller e grottesco.



Ha dovuto lottare tanto Richard Kelly per ottenere questo risultato, ma dopo più di un anno ce l’ha fatta.
Ricapitoliamo: dopo il successo (anche questo arrivato con anni e anni, grazie al passaparola che lo fece uscire nelle sale) di Donnie Darko, Kelly decide di girare Southland Tales, un mix fra fantascienza, thriller e grottesco. Lo presenta a Cannes nel 2006, ma le critiche sono pessime e costringono il regista a tornare al montaggio per riuscire a sforbiciare il film, considerato in primis inutilmente lungo e complicato. Il film non sembra comunque avere una distribuzione, e gli esercenti hanno dubbi sull’esito al box-office della pellicola. Kelly è arrabbiatissimo, anche perchè dopo un anno pare che le speranze della distribuzione della pellicola siano ormai morte.

E invece… mai dire mai. Leggo su BadTaste che Richard Kelly ce l’ha fatta, ha rimontato il film, ha aggiunto degli effetti speciali, ed è riuscito a trovare una distribuzione per la sua seconda creatura: Southland Tales uscirà infatti nelle sale americane (e anche in quelle tedesche, secondo Imdb) il 9 novembre di quest’anno. Ovviamente della distribuzione in Italia per ora non si sa nulla, ma questo è sicuramente un passo avanti e ci conferma che anche noi, in un modo o nell’altro, potremo vedere il film in un futuro speriamo non troppo lontano.

Su continua trovate la (nuova) locandina ufficiale della pellicola, presentata al ComicCon.


I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Americani

Tutto su Film Americani →