Seveneves, Ron Howard torna nello spazio

21 anni dopo Apollo 13 Ron Howard torna tra le stelle grazie allo sci-fi Seveneves.

seveneves.jpg

21 anni dopo Apollo 13, film candidato a sei premi Oscar e vincitore di due statuette (montaggio e sonoro), lo sceneggiatore Bill Broyles, il regista Ron Howard e il produttore Brian Grazer si ritroveranno per portare in sala Seveneves, ultimo romanzo di Neal Stephenson. Un titolo di fantascienza made in Skydance che riporterà i 3 nello Spazio più profondo, con Ellison anche produttore al fianco di Dana Goldberg ed Erica Huggins.

La trama ruota attorno ad un evento catastrofico che renderà la Terra una bomba ad orologeria, tanto da portare le nazioni ad unirsi per escogitare un piano per garantire la sopravvivenza dell'umanità nello Spazio. 5000 anni dopo la loro progenie, 7 razze diverse con 3 miliardi di individui, intraprenderanno un altro audace viaggio verso un mondo alieno completamente trasformato dal cataclisma e dal tempo. Quel mondo alieno è la Terra.

Trama intrigante, va detto, per un Ron Howard mai tanto impegnato come in questi ultimi anni. Archiviato il deludente Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick il regista sarà a breve in sala con Inferno, 3° capitolo della saga Dan Brown, per poi girare anche The Girl Before e ben due documentari, ovvero The Beatles: Eight Days a Week e Eight Days a Week.

I prossimi film Skydance in uscita, invece, sono Star Trek 3 (22 luglio), Jack Reacher 2 insieme alla Paramount (21 ottobre), Geostorm (13 gennaio 2017) e Life (24 marzo 2017).

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail