Roma 2016, Lorenzo Jovanotti Cherubini incontrerà il pubblico

Lorenzo Jovanotti Cherubini alla Festa del Cinema di Roma.

Lorenzo Jovanotti Cherubini sarà ospite della prossima Festa del Cinema di Roma, che si svolgerà dal 13 al 23 ottobre presso l’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale. Jovanotti sarà il protagonista di un “Incontro ravvicinato” con il pubblico dal titolo “Le immagini, la musica e le parole” e parlerà, per la prima volta, del suo viaggio nel cinema lungo mezzo secolo, scegliendo e commentando alcune sequenze di film per lui importanti.

La settima arte ha un posto importantissimo nell’intera carriera di Jovanotti, che non a caso ha sempre dichiarato:

[quote layout=”big”] “La mia formazione è avvenuta sulle immagini più che sulla letteratura o perfino sulla musica. Mi rendo conto di pensare per immagini anche quando faccio canzoni. Ho un amore e un rispetto così grandi per il cinema da considerarlo la vera e propria mitologia moderna”. [/quote]

Spesso la sua musica è entrata nei film, da “Muoviti, muoviti” ascoltata nella commedia Parenti serpenti di Mario Monicelli a “Ragazzo fortunato” in Aprile di Nanni Moretti fino a “Una tribù che balla” in Un boss sotto stress di Harold Ramis e Piove in una celebre puntata de I Sopranos. La collaborazione con Gabriele Muccino ha fruttato a Jovanotti un David di Donatello per “Baciami ancora” come miglior canzone originale, scritta con Saturnino e Riccardo Onori, e si è appena rinnovata con l’intera colonna sonora de L’estate addosso, di prossima uscita. Queste le parole di Antonio Monda, Direttore artistico della Festa del Cinema.

[quote layout=”big”]”Lorenzo Jovanotti è un magnifico artista in grado di parlare al cuore di milioni di persone. Riesce a essere profondo e seducente usando la semplicità. Il rapporto con il cinema è evidente non solo nelle sue passioni, ma anche nelle composizioni e nel modo in cui allestisce spettacoli straordinari, nei quali l’immagine ha una parte centrale”.

[/quote]

[accordion content=”omaggio a Michael Cimino e incontro pubblico con Oliver Stone” title=”Roma 2016″]

gettyimages-492302972.jpg

Oliver Stone, due volte premio Oscar® come miglior regista per Platoon e Nato il quattro luglio e una volta premio Oscar per la migliore sceneggiatura non originale di Fuga di mezzanotte, incontrerà il pubblico nel corso dell’undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, in programma da 13 al 23 ottobre con la direzione artistica di Antonio Monda, prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma presieduta da Piera Detassis.

Nel corso dell’evento l’autore newyorkese – che ha fatto della rappresentazione del potere e della critica, spesso feroce, alla società americana la summa del suo cinema – parlerà di politica statunitense, a ridosso delle elezioni presidenziali. L’incontro sarà curato dallo stesso Antonio Monda. Dopo Tom Hanks e Meryl Streep, il Pulitzer David Mamet, lo scrittore Don DeLillo e l’architetto Daniel Libeskind, annunciati il mese scorso, la Festa del Cinema capitolino ha quindi messo a segno un altro interessante colpo, che andrà di fatto ad impreziosire la serie di incontri tra star e pubblico.

L’undicesima edizione della Festa del Cinema dedicherà inoltre un omaggio a Michael Cimino, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense scomparso lo scorso 2 luglio. Sconosciute le modalità, visto e considerato che qualcosa di simile verrà fatto anche al Lido con la Mostra del Cinema di Venezia, ma omaggio sarà.

I Video di Blogo

35 film da vedere secondo Paul Thomas Anderson

Ultime notizie su Roma Film Festival

Tutto su Roma Film Festival →