Il cittadino illustre: trailer italiano, foto e poster del film argentino premiato a Venezia

Il cittadino illustre: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sulla commedia di Mariano Cohn e Gastón Duprat nei cinema italiani dal 24 novembre 2016.

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Il prossimo 24 novembre Movie Inspired distribuirà nelle sale italiane Il cittadino illustre, la commedia argentina diretta da Mariano Cohn e Gastón Duprat premiata al Festival di Venezia 2016 con la Coppa Volpi al miglior interprete maschile assegnata all'attore Oscar Martínez.

Dopo aver rifiutato grandi e prestigiosi riconoscimenti in tutto il mondo, il premio Nobel per la letteratura Mantovani accetta di recarsi in visita nella propria città natale in Argentina, luogo che è stato fonte di ispirazione per tutti i suoi libri. Ben presto, si renderà conto che accettare l'invito è stata la cosa peggiore che potesse capitargli, dal momento che avrà a che fare con le imprevedibili persone sulla base delle quali ha costruito i personaggi dei suoi romanzi.

Il cast è completato da Dady Brieva, Andrea Frigerio, Manuel Vicente, Nora Navas, Belén Chavanne, Julián Larquier Tellarini, Iván Steinhardt e Marcelo D'Andrea.

Il Cittadino Illustre porta in scena diversi dibattiti aperti in Argentina e nel
mondo. Uno di essi è il rigetto dello sguardo esterno e critico rappresentato
dal protagonista, uno scrittore esiliato da anni in Europa, di fronte alla difesa
nazionalista dei suoi conterranei. La vita serena, l’esaltazione di ciò che uno
possiede e lo sguardo del piccolo paese sono uno stile di vita accettabile in un
paese di provincia, ma per questo scrittore cosmopolita costituiscono la negazione
di ogni idea di progresso. A questo confl itto viene aggiunta una sorta di ferita
aperta nell’orgoglio argentino perché è un paese che vanta importanti scrittori
che non hanno ottenuto però un Nobel per la letteratura, argomento che il fi lm
riprende, riconoscendo al protagonista quel premio che era invece stato negato a
Jorge Luis Borges.

 

 

 

Venezia 2016, El ciudadano ilustre: trailer dell'acclamata commedia argentina


 

Articolo pubblicato il 10 settembre 2016

 

La divertente e raffinata commedia sulle contraddizioni dell'Argentina, tra i favoriti in concorso alla 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

El ciudadano ilustre (The Distinguished Citizen, Argentina/Spagna 2016) di Mariano Cohn e Gastón Duprat, presentato in concorso alla 73esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, sembra aver strappato consensi a pubblico e critica, al punto da comparire tra i favoriti nel palmares finale, con Osella per l'arguta sceneggiatura e coppa Volpi per la straordinaria interpretazione del protagonista Oscar Martínez tra i favoriti dei pronostici.

Online trovate già la nostra recensione in anteprima, alla quale per ora possiamo aggiungere solo una scheda di approfondimento con sinossi, trailer ufficiale, poster e foto che speriamo di aggiornate presto con l'uscita nelle nostre sale.

 

 

Per la sinossi: Daniel Mantovani, premio Nobel sudamericano per la letteratura che vive in Europa da decenni, accetta un invito nella sua città natale in Argentina, dove verrà insignito dell'onorificenza di "Cittadino illustre". Compiendo un viaggio nel cuore della letteratura stessa, Daniel si renderà conto delle affinità che ancora lo uniscono al suo popolo. Ma diventerà anche consapevole di quelle differenze inconciliabili che metteranno in moto un crescendo di violenza. Con un risultato inaspettato.

La divertente e raffinata commedia sulle contraddizioni dell'Argentina, con tanto di finale geniale, conta personaggi come Oscar Martínez (Daniel Mantovani), affiancato da Dady Brieva (Antonio), Andrea Frigerio (II), Irene (Manuel Vicente), Intendente (Nora Navas), Nuria (Belén Chavanne), Julia (Julián Larquier Tellarini), Marcelo D'Andrea (Florencio Romero).

La produzione di Aleph MediaTelevisión AbiertaA Contracorriente Films, con Latido Films ad occuparsi delle vendite estere, sarà distribuito da Buena Vista, in Argentina, dall'8 settembre e in Spagna dal 28 novembre 2016. Siamo in attesa di novità per l'Italia

mv5bmzm1ywe3zjgtmjm0yy00owzlltk4mdutywm1ytg4ndc4mgqyxkeyxkfqcgdeqxvymtgzndk4mti-_v1_.jpg
Via | Latido Films

  • shares
  • Mail