• Film

Trolls: le recensioni straniere

I critici commentano così il coloratissimo film d’animazione “Trolls”

di carla

E’ nei nostri cinema dal 27 ottobre il film d’animazione Trolls diretto da Mike Mitchell e Walt Dohrn con le voci originali di Anna Kendrick, James Corden, Justin Timberlake, Kunal Nayyar, Gwen Stefani, Russell Brand, Ron Funches (e quelle italiane di Alessio Bernabei e Elisa). Oggi leggiamo insieme le recensioni straniere al film, raccolte dal sito RottenTomaotes. Mentre scrivo Trolls ha totalizzato il 79% di voti positivi.

Simon Thompson – IGN Movies: un treno folle che si muove piacevolmente sui binari. Voto: 8/10

Diego Battaglia – Otroscines.com: Una colorata, festosa e vertiginosa proposta musicale, ma è troppo derivato da altri film come “I Puffi”. Voto: 2.5 / 5

Mikel Zorrilla – Blog de cine: Un film molto divertente che vi lascerà un grosso sorriso sul viso.

Fico Cangiano – CineXpress: Un film che include musica contagiosa, colori sgargianti e un buon messaggio. Delizierà i giovani e convincerà gli adulti. Voto: 2.5 / 5

Aine O’Connor – Indipendent Sunday (Irlanda): dolce, divertente, irriverente e equilibrato. Ha melodie favolose con un bel messaggio sulla felicità. Voto: 3/5

Theresa Smith – Independent Online (Sud Africa): super carino e pieno di luccicanti brillantini, Trolls diffonde positività, canti e balli. Voto: 3/5

Rich Cline – Contactmusic.com: questa vivace colorata commedia animata è così sfacciata che è impossibile non amarla. Voto: 4/5

Alexia Stam – Little White Lies: Una volta che si depositano il glitter e i coriandoli, Trolls si affievolisce a poco più di un cumulo di scintille. Voto: 2/5

Anna Wilczek – Sky Movies: Trolls non sarà considerato un classico animato negli anni a venire, ma è un vero e proprio divertimento per tutta la famiglia. Voto: 3/5

David Aldridge – Radio Times: Trolls è un film di qualità per i più piccoli. Voto: 4/5

Brian Viner – Daily Mail (UK): un enorme divertimento. Voto: 4/5

Geoffrey Macnab – Independent (UK): Trolls è un film d’animazione meravigliosamente demenziale. Guardarlo in 3D è come essere immersi nello zucchero filato. Voto: 3/5

Amy West – Times International Business: è senza dubbio il più divertente, il più colorato e il film più simpatico che vedrete quest’anno. Voto: 4/5

Oliver Lyttelton – The playlist: Difficile vedere il film come qualcosa di più di un mal di testa, qualcosa che esiste principalmente per vendere giocattoli e colonne sonore. Voto: C-

Michael Rechtshaffen – Hollywood Reporter: probabilmente si rivolge principalmente agli spettatori più giovani. Gli spettatori più anziani potrebbero avvertire una sensazione stucchevole e appiccicosa.

Alonso Duralde – TheWrap: il film offre un mix di pastelli al neon.

Stefan Pape – HeyUGuys: riesce ad essere sia autoironico che autoreferenziale, e tuttavia sarà un enorme successo tra i bambini che amano gli elementi luccicanti. Voto: 3/5