Aladdin, Will Smith sarà il Genio nel live-action Disney?

Will Smith in corsa per il ruolo del Genio nell’Aladdin di Guy Ritchie.

Persa l’opzione Dumbo, abbandonato per conflitti di programmazione, Will Smith potrebbe entrare a far parte del cast di Aladdin, nuovo live-action Disney diretto da Guy Ritchie. A detta di Variety, infatti, l’ex Principe di Bel Air sarebbe in corsa per il ruolo del Genio, nel 1992 reso iconico dalla voce di Robin Williams.

Se così fosse Smith tornerebbe a prestare la propria voce ad un film 13 anni dopo “Shark Tale”, lungometraggio animato Dreamworks. John August, sceneggiatore di “Big Fish”, ha scritto il nuovo script di “Aladdin”, con Dan Lin, che ha prodotto i due Sherlock Holmes di Ritchie per la Warner Bros., qui produttore con la sua Lin Pictures. Jonathan Eirich farà invece da produttore esecutivo.

Campione d’incassi del 1992, con oltre 500 milioni di dollari incassati in tutto il mondo dopo esserne costati meno di 30, Aladdin venne nominato a 5 premi Oscar, vincendo due statuette per la miglior colonna sonora e la miglior canzone. 3 i Golden Globe vinti, invece, con uno di questi creato ad hoc per il doppiaggio di Robin Williams, in Italia reso altrettanto iconico da Gigi Proietti.

Fonte: Variety

Ultime notizie su Film in live-action

Tutto su Film in live-action →