Maryland - Disorder: James Mangold alla regia del remake americano

Un thriller francese da rifare in inglese per James Mangold e Taylor Sheridan.

1063-maryland.jpeg

Presentato al Festival di Cannes e mai arrivato nelle sale d'Italia, il francese Maryland - Disorder di Alice Winocour andrà incontro ad un remake a stelle e strisce. A dirigerlo James Mangold, regista di Logan. Parola di Deadline. La Winocour ha anche co-scritto il thriller al fianco di Jean-Stéphane Bron. Protagonisti della pellicola originale Matthias Schoenaerts, Diane Kruger, Jean-Louis Coulloc'h, Paul Hamy e Victor Pontecorvo.

Voluto dalla Sony, questo remake è stato sceneggiato da Taylor Sheridan, sceneggiatore applaudito per Sicario ed Hell or High Water. A detta di Deadline, Sheridan farà non poche modifiche allo script originale, impostando il personaggio principale per un potenziale franchise.

Protagonista un reduce dalle missioni in Afghanistan, l’ex militare Vincent, sofferente di una sottile sindrome da stress post-traumatico. L'uomo si occupa ora di garantire la sicurezza personale di Jessie, moglie di un ricco uomo d’affari libanese che abita nella residenza di famiglia denominata “Maryland”. Mentre è attirato dallo strano fascino che emana dalla donna che deve proteggere, Vincent continua ad essere sopraffatto da ansie ed allucinazioni. Nonostante l’apparente tranquillità di “Maryland”, l’uomo percepisce una minaccia esterna.

Todd Black, Jason Blumenthal e Steve Tisch produrranno il remake tramite la Escape Artists.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • Mail