Cure a domicilio: trailer italiano, foto e poster del film di Slávek Horák

Cure a domicilio: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Slávek Horák nei cinema italiani dal 26 ottobre 2017

 

Il 26 ottobre Lab 80 Film porta nei cinema italiani Cure a domicilio (Home Care), brillante opera prima del regista ceco Slávek Horák che esordisce sul grande schermo raccontando con misura e ironia una storia di cambiamento: la storia dell’infermiera a domicilio Vlasta, che dopo una vita passata a dedicarsi agli altri scopre l’amore per se stessa.

Cure a domicilio presentato al festival internazionale di Karlovy Vary nel 2015, dove Alena Mhulová è stata premiata come Miglior attrice, resta in bilico tra il dramma e la commedia alternando momenti tragici ad accadimenti buffi e al limite del surreale.

 

La protagonista del racconto è Vlasta, che lavora come infermiera a domicilio in una cittadina della Moravia. È una donna generosa e pragmatica che ha dedicato tutta la sua vita al marito, alla figlia e ai suoi pazienti. Ha sempre messo le esigenze degli altri davanti alle proprie, crede fermamente nella medicina tradizionale e nella competenza dei medici. Un giorno scopre di essere malata e cerca di dare una svolta alla sua vita. Costretta ad abbandonare ogni certezza, capisce a sue spese che questo atteggiamento altruista può essere anche profondamente autodistruttivo. Grazie a una nuova amica, pranoterapista e insegnante di ballo, e a una guru dai metodi discutibili, Vlasta giunge ad accettare che, come tutti, anche lei ha bisogno di amore e di attenzioni.

 

 

[quote layout=”big” cite=”Slávek Horák – regista]Il mio obiettivo era realizzare un film sincero su temi universali su cui le persone abitualmente esitano a confrontarsi, in questo casi quelli della compassione e della morte. Volevo infondere umorismo nel dramma, per raccontare una storia che ricorda agli spettatori la loro mortalità, per far meglio apprezzare le persone che amano e anche per ricordare loro di prendersi cura di se stessi. Ho scelto di mettere in scena l’avventura della scoperta di sé con un intreccio particolare, in cui dramma e commedia si bilanciano tra loro. La sfida più grande era riuscire a realizzare un film vivo, con un cuore pulsante.[/quote]

Slávek Horák è regista e anche sceneggiatore. Prima di Cure a domicilio ha lavorato come assistente alla regia di Jan Sverak per il film Kolja (1996), premiato come Miglior film straniero agli Oscar; ha realizzato due cortometraggi per il progetto Straight8, poi selezionati al Festival di Cannes, e ha lavorato come regista pubblicitario in tutto il mondo, realizzando in 15 anni oltre 120 spot e ottenendo diversi premi internazionali.

Per la realizzazione di Cure a domicilio Slávek Horák ha ottenuto il sostegno del Fondo Cinema Ceco, della Televisione Ceca e del Fondo Slovacco per l’Audiovisivo.

 

 

 

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Europei

Tutto su Film Europei →