Il Premio: nuovo trailer, foto e clip del film di Alessandro Gassmann

Il Premio: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film commedia di Alessandro Gassmann nei cinema italiani dal 6 dicembre 2017.

 

 

Il 6 dicembra arriva nei cinema con Vision Distribution il film Il Premio, terza regia di Alessandro Gassmann dopo il film Razzabastarda e il documentario Torn – Strappati.

Il film, un road-movie da Roma a Stoccolama, è interpretato dallo stesso Alessandro Gassmann con Gigi Proietti, Anna Foglietta, Marco Zitelli e Matilda De Angelis.

 

 

Giovanni Passamonte (Gigi Proietti) ha avuto una vita esagerata: molte mogli e molti figli, ha scritto numerosi best seller di successo internazionale e, nel frattempo, è diventato un uomo cinico ed egocentrico. Quando gli comunicano che ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura, per paura di volare, decide di partire in auto verso Stoccolma per andare a ritirare il premio insieme a Rinaldo (Rocco Papaleo), suo assistente da sempre. Al lungo viaggio in auto partecipano anche i due figli di Giovanni Passamonte, Oreste (Alessandro Gassmann), personal trainer, e Lucrezia (Anna Foglietta), blogger di successo. La strada da Roma a Stoccolma si trasformerà in un percorso denso di imprevisti in cui il gruppo incontrerà curiosi personaggi, ma si rivelerà per tutti un’occasione unica per affrontare dinamiche familiari insospettabili e conoscersi veramente.

 

 

Il Premio: trailer del film di Alessandro Gassmann

 

Vision Distribution ha reso disponibili il trailer ufficiale de Il Premio, la commedia diretta e interpretata da Alessandro Gassmann in arrivo nei cinema il 6 dicembre.

Giovanni Passamonte (Gigi Proietti) ha avuto una vita esagerata: molte mogli e molti figli, ha scritto numerosi best seller di successo internazionale e, nel frattempo, è diventato un uomo cinico ed egocentrico. Quando gli comunicano che ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura, per paura di volare, decide di partire in auto verso Stoccolma per andare a ritirare il premio insieme a Rinaldo (Rocco Papaleo), suo assistente da sempre. Al lungo viaggio in auto partecipano anche i due figli di Giovanni Passamonte, Oreste (Alessandro Gassmann), personal trainer, e Lucrezia (Anna Foglietta), blogger di successo. La strada da Roma a Stoccolma si trasformerà in un percorso denso di imprevisti in cui il gruppo incontrerà curiosi personaggi, ma si rivelerà per tutti un’occasione unica per affrontare dinamiche familiari insospettabili e conoscersi veramente.

Il cast è completato da Gigi Proietti, Anna Foglietta, Marco Zitelli e Matilda De Angelis.

 

 

Il Premio: trama e poster del film di Alessandro Gassmann

Il 6 dicembre Vision Distribution porta nei cinema d’Italia Il Premio, il nuovo film da regista di Alessandro Gassmann.

Il cast del film oltre allo stesso Gassmann include Gigi Proietti, Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Matilda De Angelis, Marco Zitelli, Erica Blanc e Andrea Jonasson.

Il film racconta il viaggio di Giovanni Passamonte (Gigi Proietti), uno scrittore di fama internazionale che viene insignito del premio Nobel per la Letteratura. Per paura di volare, Passamonte decide di partire verso Stoccolma in auto con Rinaldo (Rocco Papaleo), suo assistente da sempre. Inaspettatamente, si uniscono a loro i due figli Oreste (Alessandro Gassmann) proprietario di una palestra prossima alla chiusura e Lucrezia (Anna Foglietta) inconcludente e nevrotica blogger. Durante le numerose tappe di questo viaggio pieno di imprevisti, il gruppo incontrerà curiosi personaggi che metteranno ironicamente in discussione le certezze dei protagonisti, costringendoli finalmente a svelare dinamiche familiari insospettabili e a conoscersi veramente.

 

Alessandro Gassman ha parlato del film in un’intervista a Il Fatto Quotidiano:

[quote layout=”big”]Si tratta di una commedia-road movie che, in un certo senso, ha a che fare con la mia famiglia, che era spesso in viaggio, in giro per il mondo, accompagnando papà mentre lavorava o ritirava premi. Ricordo mio padre Vittorio negli ultimi anni, quando noi famigliari gli rompevamo i cosiddetti, lui ci minacciava così “guardate che io parto per tre anni e vado a prendere tutti i premi alla carriera che mi vogliono dare perché ho calcolato che per tre anni mi possono dare da dormire e mangiare gratis!”.[/quote]

 

il-premio-trama-e-poster-del-film-di-alessandro-gassmann.jpg

 

 

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Film Italiani

Tutto su Film Italiani →