Star Wars: Gli ultimi Jedi – Rian Johnson difende una delle controverse rivelazioni di Star Wars 8

Rian Johnson difende la rivelazione sui genitori di Rey e spiega perché ha preso tale decisione

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, il regista Rian Johnson, spiega il pensiero dietro una delle rivelazioni più discusse del film.

 

ATTENZIONE!!! L’articolo contiene SPOILER su “Star Wars: Gli ultimi Jedi”.

 

In un’intervista con il LA Times  Rian Johnson, regista di Star Wars: Gli Ultimi Jedi, difende la sua scelta di non dare a Rey un’eredità Jedi.

[quote layout=”big”]Sembrava la strada da percorrere perché è la cosa più difficile che lei potesse sentirsi dire. Sarebbecosa facile per lei essere definita da: “Sì, questo è il modo in cui ti collochi in questa storia, è perché i tuoi genitori sono così e così!” In quel momento per Kylo era cruciale essere in grado di usare quell’informazione come un coltello e girarlo nella piega per cercare di ottenere quello che vuole, la sentivo come l’opzione più drammaticamente potente.[/quote]

Johnson sembra assolutamente convinto della sua scelta di rendere Rey figlia di due semplici cercarottami, ma non sappiamo quanto volontariamente Johnson in realtà ha creato un piccolo spiraglio se si volesse in un secondo momento mettere mano a questa svolta. Lo spiraglio in questione è che Kylo Ren abbia in realtà mentito a Rey allo scopo di farle abbassare tutte le difese e convincerla ad unirsi a lui attirandola al contempo verso il Lato oscuro.

 

Fonte: Screenrant

 

 

I Video di Cineblog

Ultime notizie su Star Wars

Tutto su Star Wars →