Roma 2018, Notti Magiche di Paolo Virzì in anteprima - incontri con Sigourney Weaver, Giuseppe Tornatore e Pierre Bismuth

Ancora novità dalla Festa del Cinema di Roma 2018.

Il 18 ottobre prossimo partirà la tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, con un premio alla carriera per Martin Scorsese che sarà l'assoluto protagonista di un Incontro Ravvicinato con il pubblico dedicato al cinema italiano. Il cineasta statunitense presenterà inoltre un classico restaurato del nostro cinema e terrà una conversazione con gli studenti della Sapienza di Roma. Ma non finiscono qui le novità di giornata per la manifestazione capitolina.

Anche quest'anno, infatti, saranno tanti e celebri i divi che il pubblico romano (e non) potrà incontrare, con conversazioni che vedranno protagonisti Sigourney Weaver, Giuseppe Tornatore e Pierre Bismuth, premio Oscar per lo script di Se mi lasci ti Cancello (insieme a Charlie Kaufman e Michel Gondry) nonché autore di mostre e videoinstallazioni che combinano, in modo rivoluzionario, generi e linguaggi, dalla scultura alla pittura, dal collage all'architettura fino alla musica. Ci saranno poi pprofondimenti sui mestieri del cinema con i direttori della fotografia Luca Bigazzi e Arnaldo Catinari, e i montatori Giogiò Franchini ed Esmeralda Calabria.

Evento speciale con Notti Magiche di Paolo Virzì, nuovo film ambientato nel 1990 sullo sfondo dell'estate dei mondiali di calcio, mentre le retrospettive di questa Festa, sempre a cura di Mario Sesti, riguarderanno Peter Sellers, in collaborazione con l'Ambasciata Britannica e il British Council, e il cineasta francese Maurice Pialat, realizzata con la Cineteca di Bologna e l’Ambasciata di Francia.

In cartellone il restauro di Italiani brava gente di Giuseppe De Santis, mentre tra ottobre e gennaio, presso il Museo dell'Ara Pacis, si terrà una grande esposizione dedicata a uno dei simboli del cinema italiano nel mondo: Marcello Mastroianni. La mostra, a cura di Gian Luca Farinelli, è promossa da Musei di Roma, Cineteca di Bologna, Istituto Luce Cinecittà, Equa di Camilla Morabito.


Come ogni anno, infine, il Direttore Artistico Antonio Monda e i membri del Comitato di Selezione condivideranno con il pubblico una breve rassegna di film che hanno segnato la loro passione per il cinema: dopo il western e il musical, nel 2018 sarà la volta del noir. Ciascun film sarà accompagnato da un incontro con autori, attori e ospiti; inoltre, prima di ogni proiezione della prossima Festa di Roma, gli spettatori potranno assistere a brevi pillole dei noir più celebri e amati.

  • shares
  • Mail